Utente 121XXX
Buonasera..
Cerco di spiegare il meglio possibile, ho un incisivo laterale arcata superiore che va verso l'interno di poco, non so se si dica ruotato, l'arcata e' tutta regolare ma in quel puntova un po' in dentro creando un piccolo scalino tra il canino , questo tempo fa mi e' stato devitalizzato e purtroppo e' diventato un po' piu' scuro degli altri, poi per mia sfortuna un giorno mi si e' pure scheggiato, ho chiesto al mio nuovo dentista se potevo fare qualcosa.
Mi ha detto che la cosa migliore sarebbe una faccetta in ceramica cosi' si riuscirebbe anche togliere il fattore estetico del dento che va verso l'linterno.
Altriementi se propio voglio fare una cosa da pochi solti me lo farebbe in composito cercando sempre con la pasta di farlo sembrare meno ruotato cosi' l'effetto scalino tra incisovo e canino sarebbe molto minore..
Voi cosa ne pensate della seconda opzione? si riesce con il composito migliorare la forma e farlo sembrare meno ruotato? Il dubbio che mi assale e' spessorare un dente verso l'interno non si noterebbe ma verso l'esterno cosa accade con il bordo gengivale?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la seconda soluzione terapeutica, sicuramente più economica, è oggi da preferire in prima istanza alla terapia protesica con faccette, considerando la presenza sul mercato di materiale composito con caratteristiche altamente estetiche: ovviamente altro elemento fondamentale e necessario per la riuscita della ricostruzione sono le capacità del dentista.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Il mascheramento con composito di imperfezioni vestibolari è prassi consolidata. Certo il risultato è molto operatore-dipendente, come tutto il nostro operato d'altronde.
Saluti