Utente 258XXX
salve a tutti. io sono stato operato il 26 aprile e sono stato operato per una fimosi serrata. il dottore che mi ha operato mi ha detto che ha eseguito una postectomia (o qualcosa di simile )e ha detto che voleva dire che dopo l'operazione sarei riuscito a ricoprire parzialmente il glande.tre giorni dopo l'intervento sono andato al pronto soccorso perchè appena sotto il glande c'era un gonfiore ( era come se ci fosse un anello o una ciambella che impediva alla pelle di salire) . in ospedale mi hanno detto che era una specie di parafimosi e cosi mi hanno tirato su la pelle e mi hanno ricoperto il glande(mi hanno fatto malissimo). la pelle dopo un giorno è tornata giu e si è rigonfiato. dopo due giorni h fatto il controllo e il dottore mi ha detto che era normale che il gnfiore sarebbe sparito da solo.
il problema è che adesso il gonfiore c'è ancora e la pelle non viene su.
adesso io cosa devo fare?
è normale il gonfiore?
posso avere rapporti sessuali?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se dopo due mesi circa dall'intervento esiste ancora il gonfiore, sicuramente conviene consultarsi con uno specialista poichè solo una valutazione diretta permetterebbe di fare una diagnosi. Dopo due mesi il gonfiore che è una reazione infiammatoria dovrebbe già essere sparito, può essere che con terapie topiche si riesca a migliorare la situazione, si avvicini al suo medico di base e si faccia consigliare.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
grazie mille, terrò conto del suo consiglio
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se lo desiderasse siamo sempre a disposizione.

Cordiali saluti