Utente 459XXX
Buongiorno a tutti.
A settembre 2007 mi sono sottoposto ad un intervento di varicocele di 2° dopo aver eseguito uno spermiogramma e un ecocolrdoppler.
L'esito dello spermiogramma ERA:
quantità 2ml
pH 8
Num di Nemaspermi 24000 /microlitro
Motilità dei nemaspermi 60%dopo 2 ore
Morfologia dei Nemaspermi 80%forme normali
Indice di vitalità 20%
commento
OLIGOSPERMIA E ASTENOSPERMIA


sono passati circa 6 mesi e questo è il risultato:
quantità 5ml
pH 8
Num di Nemaspermi 40000 /microlitro
Motilità dei nemaspermi 60%dopo 2 ore
Morfologia dei Nemaspermi 60%forme normali
Indice di vitalità 80%
commento
NORMOSPERMIA


Che cosa mi potete dire in merito?
Significa che l'operazione è andata bene?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
purtroppo Lei ha eseguito degli esami in laboratori che non
adottano i criteri di normalità stabiliti dal W.H.O. e quindi
sono difficilmente valutabili.
Per farle un esempio la percentuale di spermatozoi con morofologia
normale del primo esame è troppo elevata, troppo buona (80 %).
Allo stesso modo il numero di spermatozoi della prima indagine
dovrebbe essere considerato nella norma, invece il laboratorio
la interpreta come inferiore alla norma.
Per quanto sopra il mio consiglio è di rivolgersi ad un andrologo
che, oltre a visitarla, Le indicherà un laboratorio con particolare competenza in
questi tipi di esami dove poter eseguire una
indagine attendibile.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2007
ma secondo lei l'operazione del varicocele ha dato esiti positivi?
Comunque lunedi ho l'appuntamento per l'ecocolordoppler e spero mi sapranno dire,,,!

La rigrazio per la Sua disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
comprendo le sue preoccupazioni e le sue ragioni e sono
dispiaciuto di non poter esserLe di maggior aiuto!
Mi risulta difficile darLe una risposta completa perchè tutti i
parametri del suo primo esame erano, a mio avviso,
(per le ragioni che dicevo nella precedente
risposta) già nella norma e non può esistere, come Lei certamente
comprende, un esame "più normale" di uno già normale.
Volendo considerare (in maniera nulla affatto corretto) come unico parametro il numero degli
spermatozoi possiamo dire che vi è stato un significativo
incremento e quindi una buona risposta.
[#4] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2007
Comprendo perfettamente...!
Ancora mille grazie per la sua disponibilità!
Saluti.
[#5] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2007
Dopo la visita di controllo e dopo l'ecocolordoppler l'urologo ha preferito prescrivermi per 3 mesi l'assunzione dl l-carnitina 2g al giorno.
Qui mi si pone spontanea una domanda: io per il momento non ho intenzione di provare ad avere figli magari ci penserò tra 4 5 anni, cosa mi consigliate di fare?
Fare subito la cura e tra 3 mesi ripetero lo spermiogramma o aspettare qualche anno?

Volevo anche informarvi che l'urologo ma ha detto che l'operazione al varicocele di II grado è andata bene perchè il reflusso si è ridotto di molto e la quantità di nemaspermi è raddoppiata.

Ringrazio anticipatamente.
[#6] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
la valutazione del suo urologo circa la risoluzione del varicocele
è molto importante.
Potrebbe essere utile, come dicevo nelle precedenti risposte,
eseguire ora un esame del liquido seminale in una struttura che abbia esperienza con queste indagini perchè se l'esame dovesse risultare
nella norma (come mi auguro!) potrebbe essere sufficiente programmare solo
dei controlli annuali.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2007
Ancora una volta grazie per le sue risposte.

Cordiali Saluti.