Utente 211XXX
Salve. Vorrei avere un consulto da voi specialisti per un fatto accadutomi pochi giorni fa. Un paio di giorni fa, uscito con degli amici e dopo aver bevuto qualche bicchiere di prosecco ho iniziato a stare male fino al punto di avere dei vuoti di memoria. L'indomani mattina trovandomi ancora sotto shock, riesco a chiamare mio fratello che mi presta subito soccorso. Accorgendosi che non stavo affatto bene e dato che a suo parere non poteva essere una "sbronza" ad avermi ridotto in quello stato ed avendo il dubbio che qualcuno mi avesse messo qualcosa nei bicchieri che ho bevuto, si reca in farmacia e compra un test per rilevare la presenza di sostanze stupefacenti. Esce subito posito alla cocaina. Preciso che i miei sintomi erano vomito (almeno 20 volte in 12 ore), giramenti di testa, tachicardia improvvisa, tremolii vari, ipertemia e come scritto poc'anzi vuoti di memoria. Vorrei sapere, data la mia "assunzione" di cocaetilene (cocaina + etanolo) , che esami dovrei fare per rilevare un eventuale danno al cuore e se sia il caso di fare altri tipi di controlli generici.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
generalmente solo l'uso prolungato di sostanze tossiche, come appunto la cocaina e l'etilene, possono danneggiare seriamente e talora irreversibilmente organi nobili come cuore e cervello, ma la sintomatologia da lei descritta sembra invece esser dovuta solo ad un evento casuale e spero, per lei, irripetibile.
Spero che lei abbia compreso.....
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Certo dottore, lungi da me l'intenzione di voler far uso di queste sostanze. Crede sia il caso di fare un elettrocardiogramma o altro ? Ho un fastidio, quasi dolore, alle gabbia toracica. Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Esso potrebbe esser ricollegabile anche ad una banale gastrite, ne parli al curante per un eventuale trattamento farmacologico.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Dottore grazie. Ho da porle un ultima domanda. Tra circa 5 giorni dovrò fare una visita per il rilascio di un certificato per l'idoneità sportiva agonistica a seguito di un concorso pubblico. Vorrei sapere se nel test delle urine che verrà fatto verranno ricercate sostanza stupefacenti. Io non credo che cerchino tali sostanze e comunque saranno passati quindici giorni dall'assunzione della cocaina. Grazie.