Utente 544XXX
Buongiorno dottori,

sono per l'ennesima volta qua a raccontarvi cosa mi succede.
Io per lavoro faccio serate e matrimoni.... ora ultimamente ogni volta che devo fare i balli di gruppi con le persone appena comincio a muovermi accuso capogiri tremore alle gambe nausea e dispnea.

Ovviamente continuo a ballare perchè sto lavorando non posso fermarmi....

Bè ieri sera mi è capitato proprio la stessa cosa come al solito... poi quando mi sono fermata mi sono seduta ma ero piuttosto agitata..... il cuore andava ancora all'impazzata.....

Dopo un pò decido di andare in bagno a misurarmi la pressione (ditemi voi se una ragazza di 24 anni deve girare con la macchina della pressione!!!) comunque mi sono seduta e l'ho provata mi dava 160/118 e 134 battiti!!! oh mio Dio ho pensato!! no no rimisuriamola! l'ho riprovata subito dopo ed era 130/90 e poi l'ho rimisirutata altre 5 o 6 volte comunque i valori erano sempre sui 140/90.... Poi decido di prendere 7 gocce di alprazolam... poi ne prendo altre 3.... la pressione si era stabilizzata... 115/70 ma i battiti niente!!! sono rimasta sui 100 /106 battiti al minuto per 2 ore di fila.... ho deciso di riprendere altre 5 gocce di alprazolam e quando sono arrivata a casa tutto era tornato normale....

Ora Dottori vi chiedo cos'era quel picco di pressio 160/118?? forse un errore della macchina?? Lo sforzo lo avevo fatto 20 minuti prima circa o mezz'ora.... e poi perchè i battiti non si sono stabilizzati per 2 ore??

Qui vi riporto l'esito della visita cardiologica fatta un mese fa:

non precedenti cardiovascolari.
Riferisce episodi di cardiopalmo sia a riposo che sotto sforzo per cui ha eseguito accesso in pc con accertamento.

E.O. Toni ritmici non soffi apprezzabili TA 120/80
ECG Ritmo sinusale regolare Normale conduzione A-V
Ecocardio non alterazioni morfofunzionali di rilievo EF 60% . Nessuna valvopatia
AI TREADMILL: non alterazioni ST-T nessuna aritmia.. Assenza di sintomi.
rapido incremento cronotropo e lento decremento della FC nel recupero

CONCLUSIONI: non segni evidenti di cardiopatia in atto. Sintomatologia dovuta
all'abitus ansioso e ridotta tolleranza allo sforzo.

Consiglio attività motoria di tipo aerobico almeno 3 volte alla settimana.

Ecco dottori questo è l'esito. Ora il dottore non mi ha misurato la pressione sotto sforzo può essere che questi sintomi vengano dalla pressione?? (la mia pressione arteriosa di solito è bassa l'ho appena misurata stamattina ed era 94/59) e se non è la pressione cosa può essere a causare questi sintomi??
C'e da dire anche che io canto ed ogni volta che canto mi viene la dispnea e mi brucia la gola in basso alla base del collo.... quindi forse la dispnea è data da quello... non lo so non so più a cosa pensare. Aiutatemi vi prego. GRAZIE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Mi sembra che nel suo caso la componente ansiosa rivest un ruolo determinante. Ne ha parlato con uno psicoterapeuta ?
[#2] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la Sua risposta dottore. Jo fatto solo 2 sedute da uno psicologo. Credo pero di aver bisogno di uno psichiatra. Ma quindi a SUo avviso la pressione arteriosa nn c entra niente ? Nel senso non può essere ipertensione da sforzo ?
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Certo per dirlo dovrebbe fare un test da sforzo
[#4] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Ma l ho appena fatto... Pero senza monitorare la pressione.... Senta ma l ipertensione da sforzo è pericolosa ? Io fino a pochi mesi fa non ero cosi ! Insomma nn facevo attività fisica ma di certo non mi succedeva questo calvario quando ballavo ! Possibile che mi sia ammalata adesso ?
[#5] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Se non ha mai avuto problemi mi sembra difficile che sia diventata ipertesa all'improvviso, alla sua eta' poi...Certo se il collega le avesse controllato anche la pressione durante la prova al treadmill (come si fa normalmente) avremmo avuto delle informazioni in piu'
[#6] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno dottore,

Io nn credo che mi abbia controllato la pressione ... Non me l ha misurata quei pochi secondi che ho corso sul tapis roulant.... Posso farle una domanda dottore ? Ma durante uno sforzo qui sono i. Valori massimi pressori ?
[#7] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno Dottore,

ieri sera ho misurato la pressione mentre ero in macchina nel momento in cui ero agitatissima praticamente durante un attacco di panico e mi e ce l'avevo 160/139!!!!
L'ho rimisurata dopo un minuto ed era ancora 160/139! ma possibile dottore che durante un attacco di panico io abbia questi valori altissimi? non può essere fatale??? comunque dopo un pò mi sono calmata... avevo preso degli ansiolitici 30 minuti prima circa e la pressione è tornata 110/70 o anche 100/60 insomma i miei valori normali.

Stamattina stessa cosa.... appena alzata l'ho misurata 2 o 3 volte ed era 100/60 e 110/70 ma sono salita in macchina ho cominciato ad agitarmi e booom e risalita come ieri 160/120!! poi l'ho misurata altre volte e oscillava da 120/80 anche 110/70....

Insomma adesso io ho il terrore di morire di infarto o ictus durante i miei attacchi di ansia..... insomma quei valori sono altissimi!!

La prego dottore mi aiuti!!
[#8] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
In questi casi bisogna affrontare il problema con uno psicoterapeuta
[#9] dopo  
Utente 544XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottore per la Sua risposta.... Ma i valori che le hodato sono normali durante uno stato di agitazione ? Stamattina dopo quell episodio ho misurato la pressione almeno 20 volte e tutte le volte la massima nn superava i 100 e la minima nn superava mai i 70.... Ma allora perche quei valori ? Grazie in anticipo per la sua risposta...