Utente 262XXX
salve, volevo una delucidazione
nel febbraio del 2011 ebbi un episodio sincopale e dolore toracico seguito da ingresso al p.s. dove mi venne fatto: pressione 139\ 70 60 bpm, 99 spO2, dopo 1 ora mi fecero un ecg :Bradicardia sinusale 47bpm conduzione av nei limiti T negativa in D3 con morfologia di ST discendente, esami ematochimici e enzimi di necrosi miocardica nella norma, rx torace negativa. poi ecg 4 ore dopo: ritmo sinusale 60 bpm ripolarizazzione ventricolare invariata 2 volta esami di enzimi cardiaci negativi, e poi mi fecero un eco:Ventricolo sin. di normali dimensioni, spessori e cinesi segmentale.Indici di funzione sistolica globale conservati(FE 70%) Aorta ed atrio sinistro di normali dimensioni. Sezioni di destra nei limiti di norma.Ispessimento del foglietto pericardico posteriore.al doppler minima insuff. delle valvole atrioventricolari, emodinamicamente non significativa, pressione polmonare nei valori fisiologici calcolata da rigurgito tricuspidale. mi hanno rimandato a casa con diagnosi di pericardite, ma non mi hanno dato alcuna terapoia. premetto che da 4 anni ho praticato assiduamente arti marziali a livello agonistico, smetteendo circa da 5 mesi per l'accentuarsi di questi sintomi sincopali, e di lipotimia. Ho ripetuto un eco circa un mese fa e il risultato: ventricolo sinistro di dimensioni interne e spessori parietali nella norma in relazione all'età, alla costituzione corporea(175cmx 70kg) ed al grado di allenamento atletico, con funzione sistolica e diastolica conservate(Dd 55mm, Ds 32mm,SIV 7mm PP 8mm, FE 57%) Restanti cavità cardiache nella norma. Prolasso dei lembi mitralici di grado lieve, associato a minima insufficienza valvolare. Bulbo aortico 31m, apertura valvolare 24.5mm, velocità di picco sistolico transvalvolare 1.2m\sec, arco aortico 26.5mm, velocità di picco sistolico Ao disc 1.3 m\sec, Atrio sinistro 30 mm, ventricolo destro 16mm, valvola tricuspide velocità di rigurgito 2m\sec;PAPs stimata 26mmHg, valvola polmonare normale per morf. e funzione rigurgito presente, fisiologico, pericardio:piccolo spazio ecoprivo lungo la parete basale del ventricolo destro di significato aspecifico.)
Nota: valvola di eustachio in atrio destro;falsa corda tendinea di tipo cordale in apice del ventricolo sinistro.Utili controlli nel tempo.
Ora a me la cosa che mi è saltata all'occhio è sta FE 57% mentre al primo eco avevo70%, e poi sto prolasso alla mitrale. non è che potrei soffrire di qualche tipo di cardiopatia?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso sinceramente che la EF calcolata nel primo esame (70%) sia stata nettamente sopravvalutata (EF normale e' circa 60%). Tenga inoltre presente che il calcolo di tale dato e' molto operatore dipendente, oltre ad essere variabile a seconda di altri fattori (es frequenza cardiaca al momento dell'esame).
Per cio' che concerne il "prolasso mitralico" va sempre distinto il vero prolasso mitralico che e' una valvulopatia seria che spesso richiede l'intervento chirurgico, dall'innocente "atteggiamento prolassante" di uno o dei due lebi che con il primo non ha niente a che fare.
Si tranquillizzi pertanto
cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
grazie, per la veloce risposta,
lei dunque esclude che dovrei fare altri esami? sa mi è presa una certa preoccupazione, sentendo poi ultimamente di quei casi di morte improvvisa di alcuni sportivi.. Ma la fe a 57% , mi puo comunque permettere lo stesso, di praticare attivita agonistica?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente. La sua EF e' normale, non vedo perche' non dovrebbe.
Ovviamente con i controlli che l'agonismo comporta (ECG da sforzo, etc etc)
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente. La sua EF e' normale, non vedo perche' non dovrebbe.
Ovviamente con i controlli che l'agonismo comporta (ECG da sforzo, etc etc)
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org