Utente 584XXX
salve a tutti. Da circa tre settimane ho cominciato una cura prescrittami da uno psichiatra, ho fatto una settimana di sertralina 25 mg, due settimane di sertralina 50 mg, e ora dovrei cominciare con 75 mg. Purtroppo da 5 giorni ho notato un brusco e notevole abbassamento della libido, mentre prima mi bastava un piccolo stimolo per avere un erezione adesso non è così, è come se dovessi concentrarmi per eccitarmi, non mi viene naturale... ho letto che è uno dei possibili effetti collaterali della sertralina e degli ssri in genere, però vorrei avere anche un parere da voi andrologi, secondo voi è possibile farmi sostituire il farmaco con un altro che pur avendo effetti simili non presenti questo effetto collaterale? in particolare ho letto un intervento del dottor Cavallini che diceva proprio che oggi esistono farmaci antidepressivi che non presentano questo effetto collaterale. Potrei sapere quali sono, così da farlo presente al mio psichiatra?
Grazie mille...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
è il caso che parli con il suo psichiatra , senza variare terapia e posologia della stessa .Può essere che in tale momento abbia bisogno proprio di sertralina.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 584XXX

Iscritto dal 2008
si ne parlerò col mio psichiatra, non sto cercando di fare autodiagnosi o curarmi di testa mia, però il controllo dallo psichiatra ce l'avrò fra un mese, nel mentre continuerò la cura come mi ha prescritto. la mia domanda è: esistono farmaci che abbiano gli effetti positivi simili alla sertralina, un altro ssri oppure un altra molecola, che però non presentino effetti collaterali sulla libido?
[#3] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Simili si uguali no, è qs il motivo per cui dovrà rivolgersi al suo psichiatra.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il meccanismo della "libido" è abbastanza complesso e quasi sempre alterato dalle terapie, di qualsiasi genere, che si prefiggono un effetto antidepressivo.
Non esistono farmaci antidepressivi che non possano avere effetti sulla libido che è un fenomeno determonato dall'attivarsi di struttire nerviose collocate nel Sistema Nervoso Centrale dove agiscono tali farmaci.
la libido è anche influenzata da fattori cultutali, ambientali...ci sono maschi che anche in un campo di nudiste non sentono alcun effetto sui loro genitali, altri che solo al pensiero hanno una erezione..
Eviti le autodiagnosi e terapie
cari saluti