Utente 264XXX
Carissimi dottori, vi scrivo perché sta sorgendo in me il dubbio di essere affetto da fimosi, se pur lieve. Non ho nessun problema a scoprire il glande ma ciò non avviene in maniera semplice, devo abbassare la pelle fino a farla scivolare sotto il glande, ma ciò è caratterizzato da totale assenza di dolore. In definitiva riesco a scoprire il glande senza dolori o fastidi ma ciò non avviene automaticamente. Inoltre durante l'atto sessuale o la masturbazione avviene più facilmente. Scrivo a voi perché in questo periodo purtroppo, causa i molti impegni, non ho possibilità di fare una visita specialistica /che farò dopo metà settembre). Spero sappiate togliermi questo dubbio.

Cordiali Saluti
Giovanni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembra un iniziale processo fimotico.
Puoi contattarmi off line se hai bisogno
[#2] dopo  
Utente 264XXX

Iscritto dal 2012
Innanzi tutto grazie per la risposta, diciamo che ho questo problema da quando ho memoria. Bisogna intervenire chirurgicamente o c'è modo di ridare elasticità alla pelle?? Ho notato che da quando ho iniziato ad avere un'attività sessuale regolare mi viene più semplice scoprire il glande.