Utente 255XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni sono astigmatica e, l'anno scorso sono stata ricoverata per 7 mesi a causa di una patologia virale che mi aveva temporaneamente paralizzata. Durante la degenza ho iniziato a soffrire di un forte dolore agli occhi. Non sopportavo le luci forti, sia naturali che artificiali. Non riuscivo nemmeno ad aprire completamente gli occhi. Sono andata da un oculista che mi ha controllato la pressione del fondo oculare dicendomi che era tutto nella norma. A distanza di molto tempo il dolore agli occhi è molto peggiorato. Ci sono momenti in cui vedo del tutto sfuocato nonostante gli occhiali (il medico aveva anche confermato che le lenti andavano bene e non dovevano essere cambiate) e mi riesce difficile fare qualsiasi cosa. In alcuni momenti il dolore agli occhi mi provoca anche delle vertigini. Inoltre mi sono resa conto che nel momento di maggior dolore la vena sopratrocleare e la nasofrontale si gonfiano e pulsano in modo assai impetuoso dolendomi non poco. Non so se sia rilevante o meno, ma ho il setto nasale deviato e durante la degenza mi hanno sottoposta ad ossigeno per una settimana. Di cosa potrebbe trattarsi e come posso mitigare il dolore? Dovrei fare per caso una visita dall'otorino?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
deve eseguire un esame OCT della camera anteriore e della testa nervo ottico
campo visivo computerizzato
e curva tonometrica
Temo abbia un ipertono oculare
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2012
Posso fare qualcosa per mitigare il dolore nel frattempo? Sono completamente bloccata, non posso studiare o leggere, non posso fare nulla per più di una ventina di minuti senza che il dolore diventi insopportabile.

Devo andare da uno specialista per farmi prescrivere gli esami che mi ha suggerito?
Grazie mille per l'aiuto