Utente 183XXX
salve ho 20 anni, premetto che durante queste vacanze non ho fatto molto esercizio fisico e ieri ho ripreso gli allenamenti, ho dovuto affrontare una corsa di circa 4 km per una durata di 15-20 minuti alla fine della quale avevo un battito cardiaco di 200 bm ai 2 km e 196 bm ai 4 km.. eppure andavo ad una andatura normale alla fine di questa corsa ho sentito una fitta perpetua al cuore (nel torace alto sulla mia sinistra) che man mano col passare del tempo si andava attenuando e un minuto dopo anche i battiti del cuore sono scesi di molto sui 150.. 15 minuti dopo la fine della corsa non ho più sentito questi fastidi e il battito era tornato nella norma.. ed eseguendo altri esercizi in palestra non di corsa ma più sul potenziamento muscolare non ho riscontrato alcun ulteriore sintomo.
Quindi vorrei sapere se è una questione di abitudine oppure potrebbe esserci qualche problema al cuore (e farmi visitare da uno specialista) dato che non avevo mai riscontrato sintomi del genere fino ad ora oppure si tratta solamente di abitudine, e magari svolgendo lo stesso esercizio nei prossimi allenamenti potrei non percepire più alcun sintomo.. ah volevo aggiungere che ho la pressione ottima e alla visita medica sportiva che svolgo annualmente non hanno mai riscontrato alcun problema al cuore.. grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Visto che lei ha già eseguito precedenti valutazioni mediche in ambito spòortivo ed è risultato sano, quelloche le è capitato non dovrebbe avere relazioni con il cuore. Forse lo sforzo che la corsa comporta và affrontato con più gradualità (soprattutto se non è allenato per questo tipo di sport), forse le alte temperature climatiche del periodo possono aver giocato un ruolo a riguardo. Comunque al momento direi di non allarmarsi e verifichi se il problema si ripresenta.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta.
Stasera avrò un altro allenamento e probabilmente dovrò affrontare di nuovo il percorso di 4 km.. la aggiornerò domani su com'è andata la corsa... in ogni caso se dovessero ripresentarsi questi sintomi sarebbe meglio che mi fermassi o che sorvolassi e continuare come nulla fosse (magari diminuendo l'andatura)? grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Bhe forse sarebbe opportuno diminuire l'andatura...e vedere come và