Utente 547XXX
salve volevo un consiglio... ho 26 anni, in seguito ad 1 operazione di varicocele bilaterale e esportazione di cisti allo scroto sx, mi fu consigliato di eseguire di tanto in tanto lo spermiogramma. Oggi sono passati circa 7 anni dall'operazione e dall'ultimo esame eseguito (circa 3 mese fa), risulta basso il valore dell'indice di fertilità. Mi sono rivolto ad 1 andrologo di roma presso il s.giovanni addolorata il qule mi ha spergin e fertiplus per 45 gg. la settimana scorsa ho rifatto lo spermiogramma e ho notato un lieve quasi isignificante miglioramento. E' giusto e sensato continuare con questi 2 farmaci? vi riporto di seguito gli ultimi 2 esami eseguiti.

esame del 20/03/08
Esame microscopico Negativo
Esame colturale Negativo


Campione raccolto In sede
Astinenza 4 gg
Aspetto NORMALE
Fluidificazione INCOMPLETA
Consistenza AUMENTATA
Volume 4,0 val. rif. 2,0 - 6,0 mL
pH 8,0 val. rif. 7,5 - 8,2
Cellule rotonde totali 2 milioni/mL

Agglutinati ASSENTI (assenti)
Motilità progressiva basale 42% val. rif. 40 - 100%
Motilità progressiva dopo 2 h 40%
Motilità non progressiva 4%
Motilità assente 54%
VCL 58,2 > 30 u/sec
LIN 49,2 > 40 u/sec
ALH 3,2 > 3 u/sec


Conta spermatozoi 65,0 20.0 - 100.0 milioni/mL
Motilità percentuale 75 40 - 100 %
Morfologia normale * 50 60 - 100 %

Indice di Fertilità * 43 50 - 100 %


Gli unici dati differenti dalle analisi fatte in precedenza sono:
valori inerenti a dicembre 2007
Conta spermatozoi 70,0 val. rif. 20.0 - 100.0 Milioni/mL
Motilità percentuale 70 val. rif. 40 - 100 %
Morfologia normale * 45 val. rif. 60 - 100 %
Indice di Fertilità * 42 val. rif. 50 - 100 %

Potrò avere figli?, è giusto e sensato continuare con spergin e fertiplus? sono farmaci validi? è normale ke il prograsso sia cosi lento? grazie x l'aiuto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
sulla terapia "somministrata" non è questa la sede dove discuterne non avendo noi tutti i dati clinici diretti della sua situazione clinica. Quello che si può dire invece è che gli esami da lei fatti non sono certo eseguiti secondo le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e quindi sono da ripetere possibilmente in un laboratorio più dedicato ed informato.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it

[#2] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Io avrei una domanda , oltre a sottoscrivere quanto affermato dal dr Beretta, " In questo momento sta cercando figli ? "

Se la risposta è no , qualsiasi trattamento medico non mirato alla causa della dispermia non ha senso perchè nel giro di 3 mesi dalla sospensione della terapia tutto torna come prima in quanto la popolazione di spermatozoi si è nel frattempo completamente rinnovata.

[#3] dopo  
Utente 547XXX

Iscritto dal 2008
beh... a questo punto vi kiedo... quale puo essere un laboratorio più dedicato ed informato per il mio caso presente nella zona di napoli?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
credo che la cosa migliore da fare in questo caso sia di rivolgere questa domanda al proprio medico di medicina generale che, meglio di noi, conosce le strutture sanitarie che operano vicino alla sua residenza.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it