Utente 257XXX
Buongiorno gentili dottori.Non so se ,nel mio caso la competenza e' corretta o si tratta di situazioni endocrinologiche.,ma per una ipertens. lieve con valori che non superano,se non raramente i 150 e i 100 di minima ,ma normali di mattina 130 85 e volte piu' alti e normali bassi la sera:110/65 anche dopo attivita fisica leggera Jogging, in stato tranquillo con cuore a posto da esami ecocardiografici solo leggera ipercinesi ventricolare da pa alta in caso di ansia focalizzata sulla pa cure:lobivon 1/4 die mattina e all'occorenza captopril,una 7 die prima prendevo giant ,ho effettuato il dosaggio pra-aldosterone .risulta :ACTH: 59,6ng/L s-aldosterone in ortostatismo,ma poi mi hanno eseguito due prelievi in clinostatismo alle 8 ed ero agitato:1356,ng/L (val rif:40-310)- u-cortisolo 24h:773,9 nmol/24.(urinario)-adrenalina.86,1 ng/L noradrenalina :88,9 ng/L dopamina:31,9 ng/L-serotonina plasmatica:1,8 ng/L ADH:1,6 pmol/L- s-renina(ortostatismo) ,che poi in realta' me lo hanno eseguito in clino:3,2 pg/mL (Valori rif 5,41-34,53). altri esami clinici nella norma.elettroliti tutti entro i valori rifer.solo colest tot :230 e LDL 155., potassio :4, 7mEq/l (RIF:3,5-5,5)e anche sodio:141mEq/l (rif:135-155) e anche creatinina:0,99mg/dl(RIF:0,7-1,3) esami del primo ottobre mentre quelli ormonali fine agosto 2012. gli esami tiroide+anticorpi me li consegnano oggi,gli esami urine buone,limpide.il bilancio idrico e' senza bere se non avverto sete ma solo mangiando,in 24 ore.circa un litro di urina.meno questa estate .circa 600mle piu' concentrata ,in piu' elimino liquidi dopo attivita' fisica giornaliera con la sudoraz.In base a questo quadro mi hanno sospettato iperaldosteronismo secondario.sono in attesa di tco rmn surreni addome completo e esami tiroidei di oggi +urine bence jones protidogramma e proteinuria.peso 60 kg per 165 cm di altezza ed ho 44 anni per sindrome ansioreattiva assumo xanax da0,25mg/dl mezza mattino e sera-Vi chiedo:la terapia che assumo ad oggi e'adeguata o consigliate cambiamenti?meglio aspettare le ultime visite?Le indagini tac e rmn sono pericolose per la salute vista la elevata esposiz a radiaz ionizzanti la tc e onde elettromagnetiche la rmn?concordate sulla diagnosi?Grazie.aspetto la Vostra risposta, Cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
Quanto da voi descritto si caratterizza solo per la presenza di un'alterazione documentata a livellO laboratoristico dell'asse renina angiotensina .alcuni dati nOn collimano: assenza ipokaliemia.riterrei utile ripetere correttamente dosaggio renina angiotensina aldosterone clino e orto,dosaggio kaliemia ed emogasanalisi.se si confermasse quadro eseguirei la tac così come prescritto.
Tenetemi informato.
Remo Luciani
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Va bene.dottore.In effetti ho il timore di sbaglio nelle analisi,ma peche' il dosaggio della renina angiotensina aldosterone mi e' stato fatto solo in clinostatismo in due prelievi dalle 8 con un intervallo di mezz'ora l'uno dall'altro e con una soluz di NACL per mantenere la vena.e non in ortostatismo come mi hanno scritto.inoltre quel giorno ero molto agitato perche' soffro di stato ansioso reattivo che si focalizza sulla pa ed avevo la pa di 150/95 dopo l'esame.ultimamente sto' meglio e la pa e' normalizzata ,non e' sempre alta,come li ho scritto.e addirittura varia tra il basso e il normale.Inoltre essendo emotivo,e'da aprile che eseguo esami e prelievi e vorrei poter diminuire un poì l'intensita' di questi controlli Gli elettroliti li ho ripetuti tre volte almeno,dottore e collimano:sono sempre nella norma:ecocardiografia e il cuore e' buono .Oggi ritiro gli esami tiroide e gli anticorpi tiroidei.Mi creda sono sempre a fare prelievi.e per me diventa stressante.Non le dico esami piu' complessi.GLi unici dati che mi non sono nella norma solo quelli che gli ho scritto.aldosterone alto renina bassa e acth alto.il potassio e' sempre stato nella norma.Domani ,se vuole gli scrivo i precedenti cosi' come tutti gli altri elettroliti e glicemia e tutto.e la Pa si alza solo in stato ansioso da pensieri ansiogeni da paura di averla alta:sindrome camice bianco compresa se no e' nella norma,addirittura bassa dopo attivita fisica leggera e di sera.domani gli dico i valori tiroidei,ma mi creda e' proprio necessario ripetere il dosaggio renina,se potessi almeno per un po' vorrei poterlo rimandare.ma voi siete i medici ed e' giusto sicuramente il vostro consiglio.Grazie
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
State tranquillo,controlleremo la pressione in una condizione di serenita'. Aspettate qualche settimana a ripetere esami anche per non caricarvi di ansia eccessiva.fate attività fisica leggera come state facendo. E' pero necessario,nei tempi a voi congeniali ripetere asse renina angiotensina aldosterone (fatto secondo linee guida) ,per controllo dati alterati ed eventuale decisione in merito ad esame tac.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille Dottore.Faro 'secondo il suo consiglio perche' lo ritengo correttissimo e tranquilizzante nello stesso tempo. Volevo rammentarle che ieri ho ritirato gli esami tiroide,gli anticorpi tiroide ,il protidogramma ,bencejones urine con bilancio delle 24 h ed e' risultato tutto nella norma,ossia nei valori di riferimento .per quanto riguarda il potassio dal 2011 che ripeto gli esami da 4 volte anche in istituti diversi e in osped.e' risultato sempre in valori di 4,minimo 3,8 max 4,7 (ultima rilevaz di qualche giorno fa). L'unica stranezza riguarda appunto l'incongruenza con l'aldosterone in clinostatismo che,come giustamente Lei ha scritto,non collima con la normalita' kaliemica.Ovviamente sono un ansio reattivo ,e le chiedo ,se questo puo' aver sbilanciato l'esame con valori non propriamente precisi.Se vuole ,gli riscrivo i valori del potassio (4 misuraz in un anno)e della tiroide di ieri.se ,invece ,gli e' sufficiente cosi,la ricontattero 'quando avro' rieseguito il dosaggio pra_renina aldosterone.Probabilmente ripetere anche le catecolamine,adh e acth e cortisolo urinasrio o basta solo renina angiotensina?E l'aldosterone meglio plasmatico o urinario?Volevo ,per finire ricordargli,che i tempi della refertazione per questo tipo molto speciale di esami sono molto lunhi(UN MESE E MEZZO),e oltre allo stato ansioso da risultato che ho patito,li fanno solo in ospedale al S.MARTINO DI GENOVA_CLINICA UNIVERSITARIA ,e credo ,non come mi hanno fatto prima,andrebbero eseguiti in piu' prelievi nell'arco della giornata e in diverse posiz per avere un quadro piu' completo,invece quel giorno me li hanno fatti in clino e molto rapidamente ed ero sotto stress conPA alta dopo l'esame.Per questi motivi ci vorra' del tempo per avere il risultato a meno non trovi una struttura specializzata che abbia tempi piu' ragionevoli,ma gli faro' sapere Dottore,sicuramente.Nel frattempo ,la ringrazio della sua gentilezza e professionalita' e Le auguro buon lavoro.Se vuole ,gli scrivo i risultati della tiroide,altrimenti la contattero'prossimamente a completezza dei risultati.Cordiali Saluti e a Presto
[#5] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore,Appena mi sara' posibile completero' il dosaggio PRA.Mi adoperero' per trovare una struttura adeguata e specialistica che mi permetta almeno una giornata di tempo per eseguire il test come Lei mi ha consigliato sia in ortostatismo che in clinostatismo secondo le linee guida perche' quando l'ho fatto quest'estate non mi hanno informato sulla preparazione,me lo hamnno eseguito solo in posiz. supina esolo due prelievi con mezz'ora tra l'uno e l'altro cn una soluz di NACL per mantenere la vena,ma non hanno aspettato due o tre ora che sia completamente a riposo.E poi ero molto agitato perche' soffro di ansia reattiva che genera somatizzazioni nervose da stress e paure sui vari organi Le chiedo 1)per quanti giorni prima dell'esame vanno sospese le cure antiipertensivi e se solo il norvasc come calcio antagonista si puo' assumere 2) i tempi di refertazioni di questo prelievo qui a genova nell'azienda ospedaliera S.Martino sono assai lunghi:circa un mese e mezzo per la refertazione e poi visto che i valori non tornavano per il potassio buono (4 esami potassio in circa tre anni valori sempre da 3.8 a 4,7 e nella normalita' la creatinina e tutti gli elettroliti,ma sballati aldosterone :1356 e renina bassa 3,2 e acth alto 59,6 ,se ne deduce di imprecisione al test di laboratorio,la serotonina e' bassa 1,8 e le catecolamine solo l'adrenalina e' piu'alta,bene ADH ,si deduceva la ripetiz del prelievo,ma dovrei trovare un altra struttura con tempi piu' brevi e che mi assicuri la validita' del test,allorale chiedo se fare la RMN surreni ,a scopo di velocizzare la situaz puo' eesere un alternativa buona per capire qualcosa nel frattempo.e poi in un secondo tempo ripetere il dosaggio quando trovo un luogo piu'sicuro. 3)a volte urino poco,ma sbevo poco e con meno potenza al getto ,Io,ansioso mi preoccupo e me ne faccio un problema nel quale mi insorgono fobie di bere il meno possibile per evitare ritenzione nei tessuti e quindi ipertensione cui soffro.il medico di fiducia.nel mio cao parla di somatizzazioni nervose e sensazioni di estreme paure di avere malattie.,pero' anche e ' vero che piu' ci penso piu' i disturbi si verificano.In base a tuuta questa situaz non vivo molto sereno sono pieno di paure ritenz urinaria,infarti ictus.etc.forse esagero lo so,ma sulla ritenzione se io bevo circa due litri d'acqua anche in tre minzioni separate urino con getto buono e limpido,se bevo meno tipo solo un bichhiere e mezzo mangiando urino quasi niente e con getto debole,ma ho la sensazione di andare sempre in bagno e poi urino pochissimo.poi mi viene il timore di ritenere e bevo meno.Se puo' aspetto il suo consiglio.Grazie .
[#6] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
egregio Utente,
la invito in generale a mantenere un atteggiamento positivo e sereno sulla vita e sulle cose;questo atteggiamento le permetterà di vivere meglio eventuali problematiche di salute,allo stato,solo supposte.In merito ai quesiti:
1) i calcioantagonisti possono essere mantenuti in terapia per altri farmaci utile wash out di almeno 72 ore
2) eseguirei solo dosaggio PRA eseguito bene e con tutte le accortezze previste dalle Linee Guida
3) solo con eventuali risultanze aletrate eseguirei esame RMN al fine di non eseguire esame inutile
Cordiali saluti
Remo Luciani
[#7] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Gentile Dottore La ringrazio moltissimo della sua gentilezza e professionalita' nel consigliare bene e inquadrare bene la situazione.Sono d'accordo con lei e cerchero' di fare come Lei dice. L'unico inconveniente e' che mi devo adoperare bene per trovare una struttura idonea che segua perfettamente le linee guida e,mi creda non e' semplice.Privatamente il costo di detto dosaggio cosi' specialistico e' molto alto.In ospedale ,dove tra l'altro lo avevo gia' fatto ,non hanno rispettato le linee guida ,che,mi corregga se sbaglio sono:prelievo in piedi dopo un'ora almeno di moto o posiz in piedi:ortostatismo e posiz sdraiata da almeno 2 ore per la renina e l'aldosterone al prelievo.A me purtroppo,hanno fatto presto e solo sdraiato due prelievi sotto forte stress.Per quanto riguarda le cure antiipertensive in qualche studio mi hanno detto che si possono continuare a prendere tutte le terapie che una persona fa' normalmente,altri studi dicono di sospendere tutto da almeno 5 o7(chi dice uno o l'altro )giorni lobivon e sartani e invece continuare l'amlodipina,Questo glielo chiesto per avere una sicurezza per l'esame in modo da cercare di farlo bene il piu' possibile,e Lei molto gentilmente mi ha risposto:Mi scusi pero'la mia ignoranza ,in parole piu' semplici cio' vuole dire che il norvasc posso prenderlo e sospendere lobivon e sartano per almeno 72 ore e poi nulla,glielo chiedo per sicurezza perche' non ho capito bene cosa si intende washout Ad ora prendo solo lobivon e sartano plaunac ,cosi' mi regolo di conseguenza.spero di trovare una struttura per poter eseguire quanto prima l'esame ,ma mi hanno detto che comunque i tempi di refertaz.sono molto lunghi:anche piu' di un mese.Sono inoltre pienamente d'accordo con Lei di vivere questo tempo piu' tranquillo e non generarmi stress di rimbalzo,mi succede perche' ho un iperattivita'ansiogena ai disturbi in genere,ma cerchero' ,Dottore.In ultima cosa Le chiedo se oltre al dosaggio renina e aldosterone e'conveniente ripetere anche nuovamente le catecolamine plasmatiche,la serotonina ,il cortisolo l'acth e l'adh od e' sufficiente il primo con magari il controllo della potassiemia.Le ricordo ancora una volta, per scrupolo,che mi e' risultato alto solo l'aldosterone e acth e leggermente la adrenalina e la renina in clinostatismo :3,2
[#8] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Caro Utente,
mi scuso per l'assenza ma innumerevoli impegni non mi hanno dato tempo per rispondervi in modo articolato.Dunque:
1) lei deve pretendere che il test venga eseguito nella maniera corretta;minime variazioni lo possono alterare.Quindi non disperi e chieda di poter sapere il protocollo rpevisto per suddetto prelievo per controllare che venga eseguito al emglio
2) sospenda tre giorni prima lobivon e sartano;in caso di ipertensione può aumentare il dosaggio dell'amlodipina
3) eseguirei tutto l'assetto del corticosurrene un'altra volta anche perchè da queste analisi si dovrà decidere se eseguire esami di secondo livello
stia tranquillo e sereno e positivo sempre
Un caro saluto
[#9] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore della sua risposta.Comprendo gli impegni innumerevoli professionali e sono perfettamente consapevole che non puo' sempre rispondere celermente a tutti gli utenti....E' gia molto ,per me che mi risponda quando puo'secondo le sue possibilita'...Solo il punto 3 non mi e' chiaro:per tutto l'assetto del cortico surrene intende che oltre all'esame renina angiot e aldosterone,debba eseguire qualche altro esame?aspetto la sua risposta e La ringrazio anticipatamente.'
[#10] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore della sua risposta.Comprendo gli impegni innumerevoli professionali e sono perfettamente consapevole che non puo' sempre rispondere celermente a tutti gli utenti....E' gia molto ,per me che mi risponda quando puo'secondo le sue possibilita'...Solo il punto 3 non mi e' chiaro:per tutto l'assetto del cortico surrene intende che oltre all'esame renina angiot e aldosterone,debba eseguire qualche altro esame?aspetto la sua risposta e La ringrazio anticipatamente.' Dottore.Dimenticavo:il protocollo qui a genova,a livello ospedaliero del dosaggio PRA in ortostat e clinostat e' prelievo in posiz eretta da 20 min e poi un secondo prelievo in posiz supina da altri 20 min. Come tempi,sono medesimi in 2 ospedali diversi e importanti come OSP S:MARTINO e A:O OSP:GALLIERA genova.altrimenti cerchero' altre strutture se i tempi dello screeening sono troppo brevi...faro' di tutto per rifarlo in maniera corretta,secondo come lei dice e la terro' comumque informato
[#11] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
per ilo punt 3 intendo catecolammine plasmatiche e urinarie e acth
segua il protocollo che vi è stato fornito e controlli che venga eseguito scrupolosamente.
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Va benissimo,Dottore.In pratica dovrei ripetere le analisi di agosto con il dosaggio renina -aldosterone in orto e clino +acth+le catecolamine plasmatiche:(adrenalina+noradrenalina+dopamina),e' corretto? Ma non tutti come avevo fatto tipo cortisolo+adh+ serotonina (un po' bassa per la verita'),che in precedenza andavano bene,mi conferma? Ma soprattutto il dosaggio PRA ci tengo mi sia fatto molto bene,pero' il protocollo qui e' di 20 minuti tra un prelievo e l'altro:questo sistema dell'esecuzione test con questi tempi lo ritiene sufficiente?Avrei preferito un tempo piu' lungo,ma i protocolli dell'esecuzione sono questi,a meno che non trovi altre strutture che eseguono il test in modo piu' specifico....Ad ogni modo Dottore,ho anche chiesto i tempi della refertazione del suddetto test :sono assai lunghi,ma non ho fretta:l'importante sia fatto il piu' possibile bene.le volevo anche chiedere se nel momento dell'esame ,visto che tendenzialmente sono un emotivo,dovessi patire un po' di ansia reattiva,come mi e' successo nel precedente,questo evento potrebbe influenzare il risultato? In modo che poi,quando gli comunico i risultati ,Lei ne possa tenere conto... Bene,per il wash-out farmaci di 3gg a parte l'amlodipina.....Se e' tutto corretto quello che ho scritto,me lo confermi:la avvisero' nel momento degli esami e al momento dei risultati e poi mi dira' Lei come debbo comportarmi a seconda dei valori ottenuti.Se e' tutto e non manca altro,Io cordialmente,la saluto.....La ringrazio della sua gentilezza e professionalita';aspetto la sua risposta se va bene cosi',se non c'e' altro per il momento,ma anche prima dell'esame,la ricontatto se avessi bisogno di altri consulti,Sempre non abusando della sua disponiblita'-Ancora un grazie!Cordialmente
[#13] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Le confermo tutto il programma previsto.In attesa dei risultati la saluto
[#14] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Va bene.....Dottore-La terro' informato sull'esecuz.del test e sugli esiti futuri.Nel frattempo,gli domando se urinare un po'meno,anche se non sono un giovane che beve moltissimo e se bevo,assumo solo acqua naturale e durante i pasti, e solo quando ho sete(generalmente) ,altrimenti bevo,ad esempio dopo leggera attivita' fisica cui sono sottoposto ad intensa sudorazione anche senza avvertire senso di sete intenso);ecco le chiedo se la teoria di bere comunque molto (circa 2 litri al gg) e' corretta ,oppure meglio bere quando si ha sete davvero tipo mangiando,come mi presento io nel generale...a volte urino un po' piu' al mattino alzato che non durante la giornata e la diuresi e' arrivata circa 800-1000ml nelle 24 h ,anche meno mediamente.Mi sembra di ritenere un po',anche se non me ne voglio fare un pensiero ,per come penso ad un disturbo questo viene(fa parte della sindrome reattiva cui soffro),ma le assicuro se bevo 2o3 bottigliette d'acqua naturale insieme ,anche in assenza di stimolo di sete,urino bene e con getto buono almeno dopo un oretta come prima minzione e almeno altre due successive dopo un'ora circa con urina chiara e poco concentrata.
[#15] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012

Gent.Dr.Le volevo ricordare che Ho trovato una struttura privata in grado di eseguirmi il dosaggio PRA+catecolamine urinarie(24 h con ragente HCL) +acth+catecolamine plasmatiche+serotonina etc....Le rammento che ho insistito perche'sia osservato il protocollo il piu' possibile e mi hanno garantito dicendomi che mi eseguiranno il test prima in ortostasi e dopo 2 ore supino in clinostasi..molto piu' tempo che non quando me lo avevano fatto l'agosto scorso che era rapido.mi sembra corretta la linea guida,lei che ne pensa?altresi' le ricordo che ho sospeso da 2gg il lobivon e il sartano e assumo solo norvasc da 5 mg matt+sera+xanax per l'ansia perche'sono ansioso e cio' mi aumenta la PA. (somatizzazioni reattive). Non sono ingrado di dirle quanto tempo ci vorra' per la refertazione,ma mi rechero' Lunedi con le urine al mattino nel laboratorio e cerchero' di stare tranquillo il piu'possibile per il test che mi eseguiranno lunedi' stesso(siccome generalmente mi agito e cio' potrebbe alterare i risultati (questo non sono sicuro),le chiedo se posso assumere xanax prima dell'esame.nel frattempo ho fatto la potassiemia e risulta: 5,2 mEq/l (rif:3,5-5.5) (esame del 8 nov l)o scorso mese era :4,7 :quindi aumentato il potassio rispetto al mese scorso .Sodio:142 mEq/l (135-155 RIF) Creatinina:1,04 mg/dl (RIF:0,7-1,3) microalbuminuria:inf 20mg/L.rilevanza clin:SUP 20-esame urine:tutto assente ph:6 colore.giallo oro sedimento .leggerm torbido presenti alcuni cristalli di ossa lato di calcio e numerosi urati amorfi(mangio o parmigiano sulla pasta e anche cosi libero) E'tutto dottore.Se puo rispondermi,aspetto la sua valutazione e poi la ricontatto per il risultato.Cordiali saluti
[#16] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Egregio utente,
le analisi sono buone e sinceramente la potassiemia è notevolemente migliorata.Esegua il test con fiducia aspetto con curiosità professionale i risultati.
cordiali saluti
[#17] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Gent:Dr.-Ieri mattina mi sono recato all'istituto per il dosaggio PRA.Ho portato la raccolta delle urine delle 24 ore+il ragente HCL diluito in esse all'inizio della raccolta.ho raccolto circa 1100 ml/24. Poi dopo un'ora e piu' di posizione eretta dopo essemi alzato intorno alle 6.30 e in cui non mi sono piu' seduto ,ma ho anche camminato un po' e quindi alle 8.15 mi hanno eseguito il primo prelievo facendomi sedere su una sedia per pochissimo tempo.Dopo di che mi hanno portato in una stanza e mi hanno sdraiato supino su un lettino per 2 ore giuste.Non mi sono mosso,sono rimasto supino,posso aver avvertito un po' d'ansia sicuramente anche stando coricato forse per via del risultato che avro' ,ma questo dipende dalla mia natura ansiogena reattiva.Alle 10.15 ,sempre supino mi hanno eseguito il secondo prelievo.Il risultato sara' tr 2 o 3 settimane..Mi sembra abbiano,rispetto al prelievo in agosto,di avere eseguito il protocollo in modo piu' corretto,anche perche'prima me lo hanno fatto in venti minuti e qui in 2 ore...Anche se lo stato ansiogeno e' rimasto invariato,forse diminuito verso le 10,al momento del secondo prelievo.La pa ,dopo l'esame ,risultava un po'piu' alta,alterata dall'ansia conseguente,circa 145/150-95,poi diminuita nel pomeriggio.Esami eseguiti:ACTH basale-renina dir. in orto e in clino-aldosterone in orto+clino-catecolamine plasmatiche-angiotensina 2-catecolamine fraz.urinarie+dopamine urinarie+serotonina. Grazie Dottore-Aspetto la sua valutaz.Cordiali Saluti
[#18] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Dimenticavo Dr.per il suddetto esame avevo sospeso 5gg prima il lobivon+olmesartan medoxomil-mantenendo il norvasc +xanax che ho assunto regolarmente.
[#19] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Inoltre le volevo dire che,indipendentemente dalla diagnosi,il farmaco che sembra piu' degli altri avere migliore effetto nell'abbassare i valori pressori du di me e'il norvasc.piu' del lobivon e del plaunac che mi sembra avere meno influenza d'azione.certamente poi si dovrebbero verificare i dosaggi ,ma mi sembra che l'amlodipina abbia leggermente rispetto agli altri piu' potere, se presa la sera da 5 mg riesce un po' di piu' a tenerei valori al risveglio un po' piu' nella norma,rispetto agli altri farmaci,(sempre alta ma non troppo) .Ma aspettiamo il risultato degli esami.io la ringrazio ancora tanto,Dottore.Asppetto la sua risposta.Cordialmente
[#20] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Egregio Utente,
resto in attesa dei risultati degli esami eseguiti. In merito all'amlodipina anche io la reputo un ottimo farmaco per vari motivi: lunga emivita,buna tollerabilità,sicura efficacia terapeutica.L'unico problema è legato alla comparsa di edemi agli arti inferiori ;una buona dieta iposodica e l'assunzione serale minimizzano tale problematica.
cordiali saluti
[#21] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Vero Dr..Sono d'accordo con Lei...Anche se oltre al norvasc assumo anche il sartano e il lobivon,ma il lobivon mi sembra interagisca piu'sulla FC e non e' il mio caso.Il mio e' solo un problema pressorio in cui risulta la Pa molto ballerina ,labile alta e poi scende repentina etc..Ma e' anche influenzata dall'ansia reattiva...in effetti le seconde misuraz.all'apparecchio e le successive di casa sono sempre inferiori e alla prima.il sartano si, mi aiuta ma l'amlodipina mi sembra piu' efficace nel mio caso,anche se ,verissimo mi genera edemi alle caviglie non tanto ma un po' si.Comunque sono anche in dieta iposodica non metto sale da cucina negli alimenti ma sale seza NA,e evito i grassi,l'alcol e il caffe' lo bevo solo con un po' di latte.mangio tanta verdura e pasta anche con il pesto,il pomodoro etc...Da aprile scorso sono dimagrito di circa 10 Kg abbinando alla dieta una leggera attivita' fisica soprattutto jogging e corsa leggera Ora peso 57 kg. Spero gentilissimo Dr che la linea guida dell'esame sia stata appropriata o almeno il piu' possibile...Al ritiro della refertazione l'aggiorno sull'evolversi della situazione....Al momento la ringrazio tanto di cuore della sua attenta disponibilta',cordialita' e professionalita'..Grazie.aspetto la sua risposta.Cordiali Saluti.
[#22] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno,Gent.le Dr...Le comunico i risultati delle ultime analisi...
CATECOLAMINE FRAZ URINARIE (HPLC)
ADRENALINA URINARIA :7.4 ug/24 h (rif. 1.7-22.4)
NORADRENALINA URINARIA : 34,30 ug/24h (rif. 12,1-85.5)
A.C.E. (ANGIOTENSIN CONV.ENZ.) : 5 U/I (Rif 65-114) NB:VALORE BASSO;SI CONSIGLIA RIPETERE PER ULTERIORE CONFERMA).

DOSAGGI ORMONALI.

RENINA DIR:IN ORTOSTATISMO(chemiluminescenza): 10,30 uIU/ml (Rif:4,4-46,1)
RENINA DIR.IN CLINOSTATISMO(chemiluminescenza): 3,90 uUI/ml (Rif:2,8-39.9)
ACTH BASALE(chemiluminescenza): 16,7 pg/ml (Rif: 0-46 )
ALDOSTERONE IN ORTOSTATISMO( RIA) : 203.0 pg/ml (Rif: 35-300)
ALDOSTERONE IN CLINOSTATISMO (RIA) : 162.0 pg/ml (Rif:7.5-150) ESAME RIPETUTO

CATECOLAMINE PLASMATICHE
(HPLC)
ADRENALINA :16.0 pg/ml (Rif :da 20-190)
NORADRENALINA: 119 pg/ml (Rif: 70-480)
DOPAMINA PLASMATICA (HPLC) : 11 pg/ml (Rif: Inf. 50)
SEROTONINA (HPLC) : 57 microgr./l (Rif: 80-160)

URINE

DOPAMINA URINARIA (HPLC) : 190 ug/24h (Rif: 65-400)


Grazie Dr...Aspetto la sua Valutaz.quando puo'' Cordialmente!
[#23] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Egregio Utente,
sembrerebbe tutto nella norma ad eccezione dell'attività ACE e dell'Aldosterone in clinostatismo .Questi esami, come lei ben sa, sono soggetti a notevole errore diagn ostico,ma dando comunque per buoni suddetti valori e considerando l'anamnesi positiva per ipertensione possono effettivamente porre il sospetto di una problematica surrenalica.QUndi: consiglierei l'esecuzione di una visita endocrinologica al fine di inziare una diagnsotica di secondo livello (ad esempio RMN addome superiore/scintigrafia).Noon abbia timori e si affidi ad un centro qualificato.
Cordiali saluti
Remo Luciani
[#24] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Grazie della sua risposta,Gent.mo Dott.re...volevo altresi' chiederle: 1) in questo caso ,potrei chiedere al curante, cui mi rechero' in settimana per la visione dgli esami compiuti,la possibilita' di una RMN addome sup+inf inclusi reni surreni e vie urinarie da eseguire.(sento cosa mi dice),o comunque dovrei sentire il parere di un endocrinologo(dovrebbe indirizzarmi il mio medico di famiglia )ma se rammento bene ho gia' in programma a gennaio una visita endocrinologica nella struttura dell'azienda ospedaliera di S.martino di Genova.(mi sembra il 13 gen)..ma le chiedo:prima di questa visita potrei gia' eseguire la RMN per velocizzare un poì i tempi dal momento che posso andare avanti sia dal lato endocrinologico e anche continuare allo stesso tempo con gli accertamenti diagnostici passando in ogni caso gia'all'esame RMN e poi la visita endocrinologica a gennaio...lo dicevo tanto per velocizzare un po' i tempi perche qui a genova sono assai lunghi.2) che ne pensa del valore basso serotoninergico che si conferma basso?sono consapevole che e' pertinenza pschiatrica ma potrebbe influire sui livelli ansiogeni depressivi sulle alteraz.della PA? Grazie dottore della sua gentilezza.Aspetto il suo consiglio.Grazie
[#25] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
Egregio Utente,
credo vada spettato il parere dell'endocrinologo al fine di inquadrare ed organizzare i vari dati in suo possesso;credo che i valori di catecolammine urinarie possano essere modificati dall'assunzione di antidepressivima in generalela lorobassa presenza ci sclude la presenza di problematiche tipofeocromocitoma e va bene così.
Un caro saluto inbocca la lupo
[#26] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Va bene allora Dr. aspetto prima la visita endocrinologica prima di eseguire la RMN:sara' quindi,l'endocrinologo sulla base dei dati a disposizione di prescrivere ulteriori indagini.Quindi aspetto prima ,come da prassi la visita endocrinologica prenotata a gennaio e gli porto tutto il materiale e poi,in merito alle sue valutazioni decidera' in merito.comunque la terro' informata su ogni passaggio.Se e'd'accordo mi confermi,altrimenti mi corregga Dottore.Spero di avere capito correttamente.! Volevo altresi' dirgli se al momento la terapia che assumo ,in base agli ultimi accertamenti,necessita di variazioni o posso continuare cosi':LOBIVON mezza mattino+Norvasc da 5 una la sera che e'ottima nel tenermi la PA al mattino piu' entro valori nella norma+ plaunac olmesartan una da 20 mg mattino.. Per ora assumo cosi' visto che col calare delle temperature la mia PA basale e' piu' alta che in estate.Di norma mi faro' sentire verso gennaio dopo l'esito e le valutaz.del'endocrinologo e gli esporro'l'evolversi della situazione,se e' d'accordo Dottore...Per terminare.mi permetta di chiederle ancora una cosa,visto il valore basso dell'ACE_Angiotensina II -e' il caso di ripeterla,come su consiglio del laboratorio analisi dove l'ho eseguita o aspetto le valutaz.della visita endocrinologica? Grazie e mi scusi la lunghezza del messaggio...Nel frattempo ,mi permetta di augurarle i piu' sinceri auguri di Buone festivita'Natalizie e Buon Anno per Lei e i suoi Cari. La Saluto.Cordialmente
[#27] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2012
egrgeio utente,
la terapia è corretta e va aggiustata o meglio potenziata sui livelli di pressione di solito aumenti in inverno;non ripeterei il dosaggio ace e aspetterei anche qui la visita con endocrinologo per una valutazione esaustiva e completa del problema.
Cordiali saluti
[#28] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Va bene dottore..la ricontattero' per gennaio....la saluto e la ringrazio Cordialmente