Utente 233XXX
Salve,
per la prima volta mi sono iscritta in palestra, durante una camminata veloce sul tapis roulant i battiti sono arrivati a circa 180 e l'istruttore mi ha consigliato una prova da sforzo.
dopo averla fatta, il medico mi ha riscontrato una tachicardia presente anche a riposo.. mi ha consigliato di effettuare diverse analisi del sangue, più un ecotiroide.
Ho continuato ad andare in palestra, intensificando anche gli esercizi nel frattempo, nonostante avessi forti dolori muscolari...
Stamattina, ho fatto il prelievo, dal laboratorio mi hanno chiamato, dicendo che avevo valori di CPK altissimi, di circa 10mila...
Dovrò farle vedere al mio medico curante appena le ritiro, e mi hanno detto che può essere stato lo sforzo in palestra.
Volevo sapere, cosa può essere? Cercando sul web le notizie sono a dir poco scoraggianti...
Il resto degli esami, sono nella norma.
E' possibile che sia dovuto solo allo sforzo fisico? Dovrò smettere di andare in palestra?
Purtroppo non potrò vedere il medico prima di questo giovedì.
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
gli elevati valori del CPK sono sicuramente compatibili con la sua attività sportiva.
Stia pure serena.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 233XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille, mi sono decisamente tranquillizzata, questa sera tornerò in palestra...
oggi ho fatto un ecotiroide e non ci sono noduli, nè ingrossamenti, ma una probabile tiroidite, dovrò controllare dalle analisi del sangue questo giovedì.
Potrebbe una tiroidite essere la causa della mia tachicardia, o dovrò continuare ad indagare?