Utente 257XXX
Salve, sono una ragazza di 26 anni, normopeso, non fumo, di solito ho la pressione bassa. è da una settimana che ho dei disturbi. All'improvviso ho un senso di freddo all'interno del corpo, mani sudate, sensazioni di non riuscire a respirare, come se si fermasse il cuore, oppressione al petto e sensazioni di svenimento che dopo mi lascia un gran mal la testa, questo non tutti i giorni. Ho paura che sono sintomi premonitori di qualche malattia.

Al mattino sempre ho sensazioni di nausea, dolore al collo, spalle e alla testa.

Soffro di ansia e assume citalopram 15gocce mattino e sera e serpax da 15 mg ma nonostante questa cura ormai da 4 mesi ho paura di avere qualcosa di fisico.

Sono stanca che i medici mi etichettano come è SOLO ANSIA.

Vorrei un consulto da lei.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
purtroppo i suoi sintomi sono del tutto aspecifici per una determinata malattia, e comunque possono effettivamente essere legati in parte all'ipotensione e magari anche ad uno stato anemico. Effettui preliminarmente dei comuni esami ematici, poi si rivolga al suo curante.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Gli esami ematici gli ho già eseguiti, e risultano tutti nella norma. Io anche ora ho dei tuffi al cuore. sembra che si fermi e poi riparta.

Quest'anno ho esguito diversi elettrocardiogrammi ed erano nella norma.

Ho fatto l'ecocardio l'anno scorso ed era normale, tranne un insufficienza tricuspidale parafisiologica e non so cosa significa.
Cosa devo fare?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Effettui un Holter ECG e un controllo della funzionalità tiroidea. Ma ne parli sempre con il suo curante, che può darle "dal vivo" le giuste rassicurazioni.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
Salve, può genitilmente dirmi cosa vuol dire un insufficienza tricuspidale parafisiologica , che me l'hanno trovata 2 anni fà.
Poi quest'anno a luglio ho eseguito un ecg e il referto diceva:anomalie onde T e ST e viene scritto ecg anormale" cosa vuol dire? è grave?
Ogni quanto bisogna farlo l'ecocardio?

Gli esami per la tiroide vanno bene, ma la mia cardiologa non vuole che esegua un ecg holter perchè non ne vede il bisogno, ma io voglio stare tranquilla che al cuore non abbia niente è possibile?

Attendo risposta.

Cordiali saluti.