Utente 247XXX
Buongiorno, avrei bisogno di una consulenza riguardo un problema che mi affligge da diverso tempo. Ho 35 anni, godo di buona salute, sono uno sportivo e seguo un alimentazione corretta ma ciò nonostante da un paio d'anni i rapporti sessuali con la mia compagna sono praticamente inesistenti. Ho fatto una visita dall'andrologo, gli esami specifici per controllare a livello ormonale se era tutto ok ed è risultato tutto nella norma. Mi è stato prescritto del cialis 5 mg ma la situazione è migliorata poco o niente. Forse sono anche condizionato dalla paura di non riuscire a portare a termine un rapporto quindi lo evito.
Sto vivendo un incubo dal quale non vedo uscita.

Nell'attesa di un vostro riscontro cordialmente saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
due cose.

Lei nel suo post parla di desiderio ipoattivo, cosa diversa dalla capacità penetrativa. Ora se è tutto normale dal punto di vista clinico vale la pena chiarire se esiste un problema psicogeno di un qualche genere che mantiene tutto questo

Il tadalafi e tutti farmaci analoghi restaurano la risposta ad un stimolo vissuto come sessuale, ma se una persoona non ne ha voglia, difficilmente reagisce allo stimolo anche con quel farmaco.

Pertanto le consiglio di valutare col collega che la cura se il suo problema è psicogeno, in tal caso potrebbe valere la pena di un colloquio con bravo psicologo.