Utente 157XXX
Gentile dottore,
scrivo a proposito di mia figlia (18 anni,170 cm,54kg)
durante un ecg il cardiologo ha notato delle extrasistole,e un leggero "soffio".
Abbiamo seguito un ecocardiogramma,che evidenziava unicamente un trascurabile rigurgito mitralico,per il resto tutto nella norma.
E' stato eseguito un Holter cardiaco 24H,da cui si evince:
Ritmo sinusale per tutta la durata della registrazione con range di frequenza variabile entro limiti fisiologici,con modesta,fisiologica,variabilità del segnapassi sinusale.
Numerosa attività ectopica ventricolare,polimorfa,ripetitiva (una coppia).
Conduzione A-V regolare.

Il numero totale di battiti analizzati è 129764.
VE totali: 3235
Coppie VE totali: 1
Run VE totali:0

Abbiamo inoltre fatto:
Test elicobatter negativo
Dosaggi tiroidei nella norma

Da cosa possono dipendere queste extrasistole?sono pericolose?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le extrasistoli ventricolari possono essere presenti anche nel cuore piu sano. Una prova da sforzo confermerebbe la benignita' di tali aritmie se queste scomparissero durante lo sforzo.
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Effettivamente le extrasistoli di sua figlia devono essere interpretate....non tanto per il numero, quanto per il fatto che sono ventricolari e non singole, ma organizzate...A volte il prolasso mitralico, se dovuto ad un'alterazione delle corde tendinee dell'apparato valvolare può essere responsabile di extrasistolia complessa...E' importante analizzare la morfologia delle aritmie per stabilirne il sito d'origine. Forse una terapia betabloccante potrebbe esserle di aiuto, ma questo deve essere deciso da un'aritmologo (non posso farlo io a distanza) pertanto le consigliodi rivolgersi ad uno di fiducia.
Cordialità
[#3] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Grazie a entrambe.
Come si vedono le corde tendinee dell'apparato valvolare?Perchè dall'ecocardiogramma non risultano esserci anomalie di questo tipo,le valvole sono normali.
Per analizzare la morfologia cosa bisognerebbe fare?
Inoltre con questo disturbo va incontro a infarto o altre cose gravi?
Inoltre mia figlia ha un ovaio micropolicistico (con conseguenti disfunzioni ormonali) può centrare anche questo?
Grazie ancora.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nell'ecocardiogramma che lei riporta si parla di lieve rigurgito mitralico e questo potrebbe essere dovuto ad un prolasso dei lembi (anche per lassità delle corde tendinee) che si evidenzia sembra ecocardiograficamente (anche se lei per onestà non lo riporta tra i risultati descritti e un rigurgito di lieve entità non comporta generalmente aritmie particolarmente minacciose). Comunque un'origine sinistra e alta delle extrasistoli è compatibile con l'ipotesi che le ho formulato, ma ovviamente non è certa e comunque non comporta rischi di infarto, se è questo che le preme sapere. Le confermo il consiglio di una visita aritmologica che può sciogliere ogni dubbio.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 157XXX

Iscritto dal 2010
Può essere causata da un disturbo circolatorio?
Che ulteriori indagini può fare,oltre all'ecg sotto sforzo? Una RM?
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è causata da un disturbo circolatorio....legga bene quello che le ho scritto e cosa le ho consigliato....
saluti