Utente 235XXX
gentile dot. sono alla 16° sett. di gravidanza e l'altro giorno ho avuto una frequenza cardiaca di 120 per tutto il giorno. premetto che un anno fa ho tolto la tiroide e quindi assumo eutirox. dalle analisi risulta che i valori tiroidei erano un pochino alterati e quindi l'endocrinologa mi ha ridotto la dose anche se secondo lei era solo ansia. la ginecologa mi ha fatto fare un ecg. e risulta: tachicardia sinusale 100. anomalie diffuse aspecifiche del recupero ventricolare. la ginecologa dice che l'ecg va bene ma mi consiglia di fare una visita cardiologica. io l'ho prenotata per il 19 dicembre volevo sapere se devo preoccuparmi e farla prima oppure no. comunque le anomalie mi sono state anche segnalate in altri ecg come anomalie della fase di polarizzazione e la cardiologa in passato mi ha detto di non pèreoccuparmi. grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non credo che ci sia motivo di preocupazione..l'aumento della frequenza cardiaca è compatibile con la terapia che assume per la tiroide (ma se per l'endocrinologo è importante osservare determinati dosaggi è il minore dei mali e non comporta assolutamente nulla). Per le anomalie della ripolarizzazione non posso risponderle non avendo la possibilità di verificarle, ma credo che se già le è stato detto in passato che non sono importanti così dovrebbe essere ancora oggi.
Cordialità