Utente 274XXX
Buonasera,
Circa due settimane fa mi é capitato di avere un rapporto sessuale in cui lei era "sopra" di me. Non amo questa posizione ed infatti durante il rapporto non sono riuscito a mantenere l'erezione. Da quel momento é stato un inferno. Non sono più riuscito a mantenere l'erezione.
In realtá la volta successiva abbiamo avuto un rapporto anale, ed io mi sono leggermente sporcato, e questo mi ha "demotivato". Addirittura una sera la mia ragazza mi ha accolto dopo il lavoro a casa con una fellatio improvvisa ed in quel caso non sono proprio riuscito ad avere un'erezione.
Non ho mai avuto questo tipo di problemi e lei ora crede sia causa di mancata attrazione nei suoi confronti. Come posso fare?
L'unica variazione di sorta é stato un aumento del numero dei nostri rapporti sessuali di recente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un occasionale defaillance va messa in conto,aldilà del tipo di coito che si pratica...e dalle posizioni assunte nello stesso.
La convivenza,per essere gratificante sessualmente,va alimentata con le fantasie e,quindi,qualsiesi conclusione che si espliciti con un disagio può risultare penalizzante per l'equilibrio sessuale della coppia.Il dato è maggiormente evidente quando non si convive...La Sua partner che pensa?Va da se che un routinariio controllo andrologico sia da consigliare,a prescindere.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
In questo momento la mia partner é agitata.
Nel mese di agosto abbiamo scoperto che entrambi avevamo avuto rapporti extra-coniugali. É stato un momento di grossa crisi che abbiamo risolto decidendo di non volerci tradire più.
Da quel momento (fine settembre) abbiamo incrementato notevolmente la nostra attività sessuale (anche più di una volta al giorno, contro il paio di volte alla settimana di prima della crisi). Ora, da circa 10-15 gg questo. La mia partner sostiene che questo accade perché inconsciamente io vorrei ancora avere rapporti con altre persone, forzandomi e dunque mettendomi in ansia, io invece sostengo che potrebbe essere a causa del troppp sesso o qualcosa di fisico, anche perché a parte quel caso di quella sera "a sorpresa", quando abbiamo provato la fellatio é andato tutto bene, il problema si concentra nella penetrazione.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ribadisco la necessità di un controllo andrologico e,successivamente,di un supporto psicosessuologico singolo o di coppia...Non sarà l'atletismo sessuale ad far ritrovare un equlibrio instabile.Cordialità.