Utente 152XXX
Vorrei opinioni professionali su degli aspetti di un intervento se possibile.
Ho subito una operazioni alle varici agli arti inferiori in anestesia locale che contrariamente a quanto mi era stato detto è stata piuttosto dolorosa. E' normale ed è valida la giustificazione che si tende sempre a non fare mai troppa anestesia?
Se non si devono fare incisioni inguinali ma da metà coscia in giù è normale coprire la paziente solo sulla schiena e poi scoprirla completamente facendola girare? E' normale anche negli ospedali in cui lavorate voi? Delle mie conoscenti hanno fatto la stessa operazione senza subire lo stesso trattamento. Vi ringrazio per le risposte che spero vogliate darmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
Non è chiara la procedura che ci descrive. In ogni caso l'anestesia locale comporta in alcuni casi una sensazione di dolore,a differenza dell' anestesia spinale. Inoltre ogni soggetto ha una soglia diversa del dolore.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La scelta di una procedura anestetica dovrebbe prevedere la completa eliminazione delle sensazioni dolorose. L'anestesia locale può non eliminare le sensazioni tattli (non dolorose) spesso interpretate dal paziente cone inefficacia della procedura.
Per il resto del quesito non saprei fornire indicazioni, poiché, come già rilevato, non è chiara la tipologia della procedura.