Utente 275XXX
Buongiorno,
io (31 anni) e mio marito (36 anni) stiamo cercando da un anno ormai di avere un bimbo. al primo tentativo, ad ottobre 2011, ho avuto un aborto spontaneo alla sesta settimana purtroppo e da allora nulla più. il mio ginecologo ha prescritto a me una serie di analisi ormonali e tamponi e lo spermiogramma con coltura per mio marito. ecco i risultati ritirati oggi (ci tengo a sottolineare che la raccolta del campione è avvenuta alle 7.24 mentre la refertazione alle 10.00 circa):

volume 2.0 ml - rif. >1.5
ph 8.5 - rif. > 7.2
viscosità nella norma
n. spermatozoi 20 x 10^6/ml - rif. >15
n. totale 40 x 10^6 - rif. > 39
rapidamente progressivi dopo la prima ora 20% - rif. >32
mobili totali dopo la prima ora 40% - rif. > 40
forme normali 80% - rif. > 40
anomalie della testa 8%
anomalie del collo 5%
anomalie della coda 7%
leucociti alcuni
emazie alcune
cellule della linea germinativa assenti
zone di agglutinazione assenti
ricerca micoplami nessuna crescita
ricerca clamidia negativa (tv 12)

commento: liquido grigiastro opalescente normalmente viscono con spermatozoi a morfologia per lo più normale, dotati per il 20% di movimenti rapidamente progressivi. presenti alcuni leucociti, emazie e rari cristalli di spermina.
nessuna crescita di batteri patogeni gram negativi, gram positivi anaerobi e aerobi. nessuna crescita di miceti.

posso considerarlo un buon risultato? la mobilità ridotta può essere causata dal ritardo nell'effettuare l'analisi sul campione? e emazie e leucociti sono preoccupanti?
vi ringrazio molto
benedetta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Dal referto dell'esame riportato lo spermiogramma è nella normalità,continui gli accertamenti che la sua ginecologa riterrà opportuno eseguire.
Cordialmente