Utente 276XXX
Buongiorno,
sono da poco papà di una bimba.
20 minuti dopo il parto ho scattato una foto a mia figlia da una distanza di 20 cm circa e inavvertitamente è partito il flash (che ero convinto di aver disattivato). La bimba aveva gli occhi aperti e non ha avuto reazioni.
Vorrei sapere se questo può aver causato qualche danno agli occhi della bambina e se ci sono sintomi ed esami da poter fare a neonati che possano escludere eventuali danni.
Il pediatra che ha fatto la prima visita generale non ha ravvisato nulla, ma non so cosa esattamente abbia controllato riguardo alla vista.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
L'unico modo per valutare un eventuale danno maculare è quello di far visitare la bimba da un medico oculista che controlli il fondo dell'occhio.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta.
L'esame che mi ha indicato come si svolge? è invasivo? Necessita di anestesia?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non necessita di anestesia
Il medico oculista guarda dentro l'occhio con un oftalmoscopio dopo aver dilatato le pupille con un collirio

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora