Utente 239XXX
Gentilissimi Medici,
sono un uomo di 40 anni 1,70 per 75kg. non fumo e non ho fattori di rischio.
Da ormai un anno sono afflitto da questo dolore/bruciore toracico zona alta che mi insorge di solito la mattina tardi o dopo qualche ora che ho fatto attività fisica.
Ho eseguito moltissimi esami: prove da sforzo, holter, scintigrafia, anche cure gastrointestinali, ma senza ritrovare le origini del dolore. Da qualche mese mi capita che i dolori sono meno forti al petto, ma quando faccio piccoli sforzi mi viene il fiatone, inoltre avverto anche dei dolori nella parte alta della schiena.
Poichè ho fatto ripeto tantissimi esami tutti negativi e poichè il dolore si irradia anche in zona alta della schiena. non so più cosa fare mi sento scoraggiato.
Potrebbe essere una qualche forma magari lieve o iniziale di resezione aortica?
Ho letto che ovviamente le fasi acute hanno altri sintomi, ma per la vostra asperienza in casi poco acuti potrebbero esservi contemplate i miei di sintomi.
La angio rmn aortica toraco addominale sarebbe indicata nel mio caso?
Grazie mille per il servizio che offrite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi per tranquillità, se non l'ha già eseguito, è opportuno effettuare un buon ecocardiogramma...in caso di negatività direi che non necessariamente deve approfondire la diagnostica sul versante cardiovascolare..
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dott. Rillo,
ho già effettuato diversi ecocadiogrammi ad aprile ed anche un ecostress da poco.
Con misure diverse dell'aorta circa 36mm negli eco, mentre non viene menzionata l'aorta nell' ecostress.
Sono preoccupato possa esserci una qualche aneurisma che mi provochi il dolore/fastidio.
Vorrei sapere se, non è in atto una resezione l'aorta toracica può dare i miei disturbi? premetto inoltre che al livello addominale non avverto nulla.
La ringrazio ancora per il tempo che mi dedica.
[#3] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dott. Rillo,
ho già effettuato diversi ecocadiogrammi ad aprile ed anche un ecostress da poco.
Con misure diverse dell'aorta circa 36mm negli eco, mentre non viene menzionata l'aorta nell' ecostress.
Sono preoccupato possa esserci una qualche aneurisma che mi provochi il dolore/fastidio.
Vorrei sapere se, non è in atto una resezione l'aorta toracica può dare i miei disturbi? premetto inoltre che al livello addominale non avverto nulla.
La ringrazio ancora per il tempo che mi dedica.
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei deve tranquillizzarsi...non c'è nessuna dissezione in atto...l'aorta è normale e i suoi disturbi non dipendono dal cuore, visti i risultati delle indagini che ha già eseguito.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille.
Cercherò di tranquillizzarmi.
Cordiali saluti