Utente 207XXX
Gentili medici, ho 24 anni e mi stanno venendo numerose paranoie sul pene curvo. Il mio pene tende a destra di circa 25 gradi e leggermente (2/3 gradi) verso l 'alto.
Volevo avere una vostra opinione sulla gravità del problema postando una mia foto, e aiutarmi a capire se è un problema sopratutto psicologico o se posso veramente avere problemi nei rapporti sessuali.
(immagine rimossa dallo staff)
Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Purtroppo non possiamo dare giudizi sulla iconografia (per questo niente foto). Venendo al nocciolo della questione, un recurvatum del pene è fatto di abbastanza comune osservazione. La deviazione che Lei ha descritto (se è stata accurata) non comporta difficoltà nella penetrazione, quindi non vi è indicazione ad alcun tipo di trattamento chirurgico. Per piegamenti verso il basso o berso qualsiasi direzione ma di entità maggiore, si può dovere intervenire, per consentire la penetrazione senza difficoltà e/o dolori di uno o entrambi i partner. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la tempestiva risposta, la misura dell'angolo di curvatura l'ho presa sulla totalità del pene e sicuramente è inferiore di 30 gradi. Nel caso la misura fosse esatta è sconsigliabile un'operazione chirurgica? CI sono degli standard da rispettare per l'operazione, cioè con curvatura superiore ai 45gradi si opera ecc.?
Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni già ricevute dal collega Conti, che mi ha preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
L'operazione di correzione della curvatura deve essere motivata da ragioni tecniche, ovvero difficoltà coitale. Per la curvatura da Lei riferita non c'è indicazione. Per risponderLe più in generale, non esiste un criterio assoluto in merito ai gradi di curvatura, pertanto il limite dei 45 gradi non può essere preso come discrimine. Cordiali saluti