Utente 148XXX
Salve dottori,mi e stato riscontrato un varicocele bilaterale 3°grado sx e 1°dx.A gennaio dovrei operarmi, ma quello che mi preoccupa di più sono i risultati dello spermiogramma che ho ritirato ieri,vi scriverò alcuni valori che mi hanno preoccupato. concentrazione (n x 10⁶) / ml:5.8 (v.n>15 x 10⁶ spermatozoi) concentrazione tot (n x 10⁶) / eiaculato:16.8 (v.n>39 x 10⁶ spermatozoi) (potreste dirmi in base hai 2 risultati qua su presenti quanti spermatozoi ho?) motilità progressiva (PR) dpo un ora 26 dopo 4ore 14 motilità non progressiva (NP) dop un ora 34 dopo 4ore 28 motilità (PR+NP) dop un ora 60 dop 4ore 42 immobili dop un ora 40 dop 4ore 58 v.n motilità progressiva >32% motilità tot >40 forme tipiche (%): 12 forme atipiche (%):88 spermatozoi vitali (%)70 spermatozoi non vitali (%)30 (OSSERVAZIONE:L'ESAME DEPONE UNA MODERATA OLIGOASTENOZOOSPERMIA) .L'oligoastenozoospermia può dipendere dal varicocele, visto la mia giovane età? ce da preoccuparsi molto? i valori possono migliorare con intervento? molte grazie cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma,ancorchè poco chiaro nella trascrizione,esprime una sofferenza della spermatogenesi che potrebbe risalire alla presenza del varicocele.Il quadro clinico va analizzato da un esperto andrologo che,con una corretta diagnosi con la conseguente prognosi e terapia,potrà garantire un potenziale di fertilità ottimale.Non ci trasmette alcun dato circa il volume dei testicoli né dei dosaggi ormonali,per cui altro non si può dire da questa postazione telematica.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


uno degli elementi importanti del varicocele è la sua possibilità di "disturbare" la spermatogenesi tanto da alterare i valori del liquido seminale.
In linea di massima non è utile o corretto basarsi sui dati alterati di un solo esame dello sperma che potrebbero mostrare alterazioni anche per altri motivi
Consiglio sempre, a fronte di un primo esame alterato, di ripetere l'esame dopo almeno 20-30 giorni in modo di vedere se le alterazioni siano confermate o smentite e quindo considerare lìipotetica influenza determinata dal varicocele
Cari saluti
[#3] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Grazie tante per aver risposto cmq scusate tanto per la poca chiarezza della trascrizione errore mio, la CONCENTRAZIONE e (n x 10 alla sesta)/ml: 5.8 CONCENTRAZIONE TOT e (n x 10 alla sesta)/eiaculato:16.8 ,non so se adesso e più chiaro.Comunque Dott.Pierluigi Izzo lo spermiogramma lo fatto in un centro WHO ma non sembra fare nessun riferimento al volume dei testicoli ne a dosaggi ormonali.Riguardo la risposta del Dott.Diego Pozza volevo dirle che avevo già fatto un altro spermiogramma 3 settimane prima in un normalissimo laboratorio di analisi ma secondo il mio andrologo i risultati erano troppo ottimali rispetto al risultato eco-doppler, per questo motivo ho ripetuto l analisi in un centro WHO,dove i risultati (che sono quelli scritti nel primo messaggio) erano molto diversi, secondo lei devo fare un terzo spermiogramma?. Domani sentirò il parere di un secondo andrologo per vedere se lui concorda nel'operazione di varicocele.Sapere già ha questa età che ce il rischio di non poter avere dei figli per me e una gran delusione che influenzia negativamente la mia vita mettendomi giu di morale.Grazie ancora per la vostra didponibilita cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo spermiogramma non deve dare indicazioni circa i dosaggi ormonali e/o il volume testicolare.Attenda con fiducia la visita andrologica che definirà i modi ed i tempi di eventuali approfondimenti seminologici in vista del prossimo intervento di correzione del varicocele.Cordialità.