Utente 226XXX
Buonasera,
circa una settimana fa' ho avuto attacchi di tachicardia con vomito.sono andato in ospedale ma mi hanno riscontrato tachicardia sinusale diciamo che in questo periodo sono un po' nervoso.ma da una settimana risento un fastidio che parte da sotto l'ascella sx fino al petto con un fastidio tipo tirare nel capezzolo sx ho 32 anni e sono fumatore.
sono un po' preoccupato cosa mi consigliate?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I sintomi che lei riferisce non paiono di origine cardiaca, pur con tutti i limiti del metodo telematico.
Certo e' che se lei fuma significa che non e' realmente preoccupato del suo cuore
Smetta oggi stesso: ridurra' in questo modo il rischio di infarto, ictus e cancro. Il che non mi pare poco
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
in questo periodo sto soffrendo spesso di tachicardia e quando mi passa mi lascia una forte nausea.
quali possono essere le cause e come possibile curarla?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innanzi tutto smetta di fumare. la nicotina rimane in circolo per circa 20 minuti dopo ogni sigaretta, ed oltre li effetti collaterali di vasospasmo, induce tachicardia.
Parli con il suo medico per valutare la opportunita' di un holter (che sarebbe del tutto inutile se lei continuasse a fumare)
arrivederci
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2011
C'e' la sto mettendo tutta per smettere di fumare.
la ringrazio per avermi risposto.