Utente 273XXX
A mia moglie e' stata diagnosticata all' ottavo mese di gravidanza una cardiopatia dilatativa , chiaramente i medici le faranno il cesario a breve (manca poco ad uscire di conto )
il problema e che le e' stato prescritto il cordicor da 1,25, ora nelle controindicazioni e'
segnalato che puo' danneggiare il feto.
Cosa deve fare ? premesso che non e' ipertesa ma ha il bpm a riposo a 115 - 120

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il cardicor, come tutti i beta bloccanti, non crea particolari problemi al feto: il dosaggio inoltre e' un dosaggio da formiche.
La dignosi di cardiomiopatia dilatativa e' una diagnosi molto impegantiva, nel senso che occorrono diversi esami per esserne certi.
Formulo i migliori auguri a lei e signora per l'imminente nascita.
Arrivederci
cecchini