Utente 283XXX
Eta' primo rapporto 40, eta' attuale 43, sposato.
Data la tensione iniziale ho utilizzato Sildenafil sin dal primo rapporto.
Visita andrologica un anno fa a 42 anni: ecograf pelvica nn in terapia con sildenafil e tadalafil 20 mg che assume regolarmente acquistati via internet. TSH 1.18 FSH7,5 Testosterone 4,2 no farmaci no fumo no alcol no disturbi minzionali no claudicato erez nott conservate. Esame obbiettivo: polsi validi testicolo nn, varicocele sx 2nd grado, prostata nn, liscia parenchimatosa delimitata
Diagnosi Andrologo DE probabilmente psicogena
Ulter esami consigliati TF3 TF4 Prolattina LH ECG eseguiti a un mese fa risultati
TSH 1,77 uIU/ml Prelievo ore 8:30 AM
STF3 direct 5,9 pmol/L
STF4 Thyroxine 16,3 pmol/L
S Lutropin LH 2,6 U/L
S Prolattina 9.9 ng/mL
Non ho avuto opportunita di sentire l'andrologo sugli ultimi esami eseguiti.

Sensazione del paziente:
Fenomeno: L'ansia da prestazione e purtroppo sempre presente, e spesso e molto pesante, e risulta difficile rilassare la mente e diciamo "enjoy",
Fenomeno spectatoring: direi che mi accade a volte di controllare, cerco di evitarlo,
Fenomeno Qui ed Ora – Diadiche: credo abbiano un peso spesso non andiamo d'accordo sulla gestione denaro/business ditta in alcuni casi mortificazioni del coniuge, anche se il partner dice che le parole dette sono per spingermi a risolvere il problema...! So che lo fa xche vuole che io ci metta piu volonta a cercare di trovare la soluzione al problema di ED, a volte pero' ha un effetto opposto almeno credo...
I farmaci generici acquistati via internet credo siano poco affidabili, l'impressione e che posso prendere qualsiasi cosa ma se non sono su di giri non succede nulla.
Frequenza sesso attuale una volta settimana, mentre in passato lo facevamo quasi tutti i gg.
Se facciamo sesso e tutto funziona bene, la mente e rilassata e mi sento su di giri per tutto il giorno e voglio rifarlo dopo 1 ora o al mattino o il gg successivo... se rimango senza farlo per 4 o 7 gg tutto sembra piu difficile mi sembra di aver dimanticato il piacere che il partner mi da ....... e' normale??
Spesso soprattutto all'inizio del rapporto ho paura di non mantenere l'erezione, se passo questo momento delicato poi il piacere prende il sopravvento e tutto va bene....

Domande
Come sono i dati di LH Prolattina TSH STF3 e STF4?? Sono corretti oppure no??
Le erezioni notturne credo siano conservate, ma quanto frequenti dovrebbero essere e di che entita' ?? Come posso controllare se sono corrette o deboli??
Quale e la Vs. opinione ??.

PS Non vi sono purtroppo andrologi nel paese di residenza e nel raggio di 1000 Km.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,al momento,credo che sia utile consultare uno psicosessuologo,stante l'esito favorevole degli esami diagnostici eseguiti,
dello stile di vita corretto e della risposte alle terapie con farmaci pro-erettili che,comunque,Le consiglio di procurarsi solo in farmacia.Le erezioni spontanee,nel Suo caso,non hanno alcun valore diagnostico,nè prognostico,quindi,sono ininfluenti.Cordialità.