Utente 152XXX
Salve, ho 23 anni e vorrei capire qualcosa in più riguardo il mio esame fatto prima di andare dal medico, grazie anticipatamente, spero questa richiesta possa aver risposta.
Premetto circa 3 anni fa sono stato circoinciso per fimosi, quindi volevo accertarmi che tutto fosse apposto (anche se con ritardo) perchè mi accadeva cosa che ora non mi accade che a seguito di eiaculazione o dell'uscita del liquido di lubrificazione mi uscisse un materiale scuro in piccolissime quantità.

sede di raccolta domicilio
Astinenza giorni 4

Val. macroscopica
volume 4.0 cc maggiore di 2.0
ph 7.8 7.2 8.0
aspetto proprio
fluidificazione fisiologica
viscosità leggermente aumentata fisiologica

val. microscopica
numero spermatozoi
concentrazione nemaspermica 75 10*6/ml maggiore di 20
totale per eiaculato 300 H milioni maggiore di 40

motilità nemaspermica
> o uguale al 50% (parametri 1+2+3)
o > o uguale al 25% (parametro 1) alla prima ora.

motilità alla prima ora 36%
1 velocemente progressiva 9%
2 lentamente progressiva 10%
3 discinetica o non lineare 17%
4 agitatoria in loco 4%
motilità alla seconda ora 37%
1 velocemente progressiva 5%
2 lentamente progressiva 7%
3 discinetica o non lineare 25%
4 agitatoria in loco 4%

morfologia nemaspermica
forme tipiche 29 L% > o uguale al 30%
forme atipiche 71 H% < o uguale al 70%


citologia non nemaspermica
leucociti 0.4 inferiore a 1.0
emazie assenti assenti
elementi linea germinativa: rari assenti
cellule epiteliali assenti assenti
zone spermioagglutinazione assenti

es. colturale liquido seminale
ricerca per germi comuni
l'esame ha dato esito negativo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
sembrerebbe che una certa percentuale dei suoi spermatozoi si muovano in maniera un pò rallentata, motivo per il quale è bene ripetere l'esame per poi contattare un andrologo. Ne riparli con il suo medico.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle indicazioni già ricevute dal collega Scalese, se desidera poi avere ulteriori informazioni su tali problematiche, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html .

Un cordiale saluto.