Utente 219XXX
Gentili dottori ho una domanda da farvi....Circa un anno fà sono stato operato di artroscopia, ma a distanza di un anno l'articolazione mi è restata leggermente gonfia e ho ancora problemi! L'operazione è costata tanti soldi, non si può chiedere il rimborso?? Bisogna fare causa??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

l'artroscopia non è un intervento in sè, ma un metodo meno invasivo per entrare in un'articolazione (rispetto alla tecnica "a cielo aperto" o tradizionale).

Bisogna vedere per quale motivo è stato effettuato un accesso artroscopico, cioè quale era la patologia del polso che si voleva trattare.

Un risultato non soddisfacente, di per sè, non costituisce motivo di risarcimento, purchè sia stato debitamente prospettato in anticipo e per iscritto al paziente, a meno che non si ravvisino gli estremi per un vero e proprio "errore" da parte del chirurgo.