Utente 285XXX
Durante un normale controllo odontoiatrico, seguito da esame dental scan dell'arcata inferiore, mi è stata diagnosticata una cisti odontogena a livello del 48 con inclusione del 38 e 48. Non avendo alcun tipo di problema o dolore, sottopongo alla gentilezza e competenza di chi vorra rispondermi le seguenti domande:
1) è necessario asportare la cisti (che, lo ripeto, è complestamente asintomatica)? In caso contrario, quali rischi si corrono?
2) l'operazione va fatta in anestesia generale o locale?
3) l'operazione può comportare dei rischi?
4) essendo uno sportivo (pratico bodybuilding e arti marziali), dopo quanto tempo dall'operazione potrò riprendere tutte le mie attività senza rischi di fratture alla mandibola?
5) dove mi consigliate di operarmi?
Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente il tipo di lesione (Cisti follicolare) che ci indica per le sue caratteristiche istologiche le cosente di considerare l'intervento non di urgenza ,ma tranquillamente procrastinabile.
Essendo però una lesione anche se a lenta crescita di tipo neoformativo è consigliabile come indicazione terapeutica esclusiva quella della asportazione.
In genere l'intervento si esegue in annestesia locale ,i tempi di recupero e i rischi di fratture dipendono dalle dimenzioni e dal posozionamento preciso della cisti, valutato insieme alla posizione anche del dente corrispondente.
[#2] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.
[#3] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la risposta!!!
Ciò che maggiormente mi preme sapere sono, però, i tempi di recupero per un intervento di questo tipo. La cisti non è molto grande e occupa più o meno lo spazio del dente del giudizio che, infatti, sarà l'unico dente a essere sacrificato.
Per il completo recupero sono sufficienti pochi giorni oppure i tempi sono molto più lunghi?
[#4] dopo  
Utente 285XXX

Iscritto dal 2013
Indicativamente, nessuno mi sa indicare quali possano essere i tempi per la completa guarigione e il ritorno a tutte le normali attività compreso lo sport agonistico?