Utente 145XXX
Salve a tutti,
torno sul forum dopo molto tempo per chiedere informazioni come da titolo.

Cercherò di descrivere la situazione in maniera dettagliata: lunedì 14, dopo alcuni anni, decido di provare la panca per esercizi, e eseguo una 60ina di addominali (divisi in 3 parti) e alcuni esercizi per le braccia. Da martedì in poi ho avuto inzolenzimento in varie parti, penso per aver esagerato con gli esercizi. Soprattutto, gli addominali mi "tiravano", infatti se mi stendevo sentivo nettamente i muscoli allungati crearmi fastidio.

Arriviamo all'altra sera, venerdì 18. Durante la giornata non avevo notato nulla, ma la sera, vado al bagno per urinare e noto che la zona del pube era gonfia e in più mi si era creata una palla, un sacca molliccia sul pene stesso.

Spaventato corro a chiamare la guardia medica, descrivo il problema e mi dice di andare al Pronto Soccorso, dove subito mi reco.

Li l'infermiere mi diagnostica un'edema del pene, mettendomi una pomata a glande scoperto e intorno al pene, consigliando Nefluan pomata.

Personalmente lunedì mi recherà subito dal mio medico, ma voelvo chiedere anche a voi se è solo edema del pene, dato che cmq il mio pube continua a rimanere gonfio...

Può essere allergia a qualcosa che ha scatenato il tutto?
O può essere lo stress che io stesso ho causato con gli esercizi di cui sopra?

Nell'attesa porgo cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...come si fa a giudicare senza vedere ?Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Impossibile una minima definizione del suo caso, ma non credo ad un'allergia.

cari saluti