Utente 286XXX
Salve, fin dalla mia adolescenza ho notato che quando mi masturbavo abbastanza di frequente e arrivavo molto presto all'orgasmo e quindi all'eiaculazione.
Tutt'ora mi capita di masturbarmi circa 2/3 volte a settimana, anche se certi giorni capita 2 volte nello stesso giorno. Anche durante il rapporto sessuale con la mia ragazza eiaculo molto presto in 2/3 minuti; ho provato anche l'uso di spray anestetizzanti e preservativi ritardanti, ma vedo solo una lieve differenza di qualche minuto.
Documentandomi sul web ho letto che masturbarsi molto (masturbazione compulsiva) porta ad avere una riduzione dei tempi, è vero?
Oppure il mio problema è di soffrire di eiaculazione precoce?
Come posso fare per aumentare i tempi ? Esiste qualche prodotto o farmaco in grado di eliminare definitivamente il mio problema?

Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

di eiaculazione precoce soffre circa il 30% degli uomini e questa può essere curata con presidi medici e psicologici, ottenendo buoni risultati. Quindi la cosa migliore è avvicinarsi allo specialista andrologo che valutata la sua situazione le imposterà un percorso terapeutico eventualmente affiancato dallo psicologo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 286XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per il consulto, spero di risolvere questo problema il prima possibile

A risentirla
Distinti Saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se servisse siamo a disposizione.