Utente 237XXX
Egregio dottore,qualche mese fa sono stato ricoverato in ospedale per una colica renale.
Nei giorni di degenza sono stato sottoposto ad una tac con contrasto,la quale,secondo il referto,evidenziava dei calcoli alla colecisti.Il mio reparto di ricovero,(urologia)ha chiesto una consulenza chirurgica dalla quale è emerso che avrei dovuto sottopormi all'asportazione della colecisti(intervento da me rifiutato),tra l'altro senza la consultazione di nessun documeto(cartella clinica,lastre,ecc.)da parte del chirurgo.
Dimessomi,ho contattato,in altra sede, un altro chirurgo, che mi ha prescritto
un'ecografia epato-biliare.Il referto di quest'ultima è il seguente:colecisti alitisica.
Come mi devo comportare?
E' il chirurgo lo specialista che fa al mio caso?
Premetto che dopo l'ecografia ancora non contatto il secondo chirurgo.
Grazie anticipate-SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, faccia eseguire l'ecografia ad un radiologo esperto e se la colica che ha avuto era una reale colica renale e non vi sono calcoli nella colecisti, allora ritengo che se il chirurgo è d'accordo può per il momento non orientarsi per un trattamento chirurgico che non è in realtà indicato.
Cordiali saluti