Utente 290XXX
Gentili Dottori, avrei 2 importanti quesiti da porvi:

1 - Essendo contrario alla masturbazione e non avendo, per il momento, rapporti sessuali, un massaggio prostatico regolare, è sufficiente ad evitare problemi alla prostata?

2 - Ogni quanti giorni può essere eseguito il massaggio prostatico, senza che diventi esso stesso causa di problemi alla prostata?

Vi ringrazio per le Vostre cortesi risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' astinenza non da problemi di prostata. nessuna necessità di massaggio.
[#2] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Allora probabilmente avrò una prostatite, che appena possibile (gli specialisti costano e io sono disoccupato) verrò a far diagnosticare da Lei, per poi imbottirmi di farmaci o quant'altro.
Ma resta il fatto che dopo un massaggio prostatico, i sintomi da congestione prostatica (minzione frequente, difficoltà nella minzione, bruciore) scompaiono per 2 o 3 giorni, con mio grande sollievo. Per cui il quesito rimane lo stesso:

- Ogni quanti giorni può essere eseguito il massaggio prostatico, senza che diventi esso stesso causa di problemi alla prostata?

- E se il massaggio prostatico può causare problemi alla prostata, allora gli omosessuali che hanno rapporti anali frequenti, hanno forse tutti la prostatite?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Il massaggio prostatuico svuota la prostata di liquidi infiammati, ma non viene utilizzato come terapia e non provoca danni prostatici. Se ha quei sintomi la prostata potrebbe esser infiammata. Grazxie della fiducia, .
[#4] dopo  
Utente 290XXX

Iscritto dal 2013
Quindi può essere eseguito (come palliativo) anche ogni 2 giorni senza problemi?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
personalmente sconsiglio i palliativi. Ma oramai non si usa più il massaggio prostatico abituale da tanti anni,m che non ne conosco i possibili risvolti negativi