Utente 211XXX
Gentili dottori buongiorno
Mi sono operato di ernia inguinale sinistra circa due mesi fa ad inizio dicembre.
Facendo delle flessioni sulle braccia ho avuto per due giorni circa un dolore interno volevo sapere se è normale avere questo tipo di fastidio e per quanto tempo ancora mi accompagnerà considerando anche che vorrei al più presto riprendere l'attività fisica.
Grazie e buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
una ripresa graduale dell'attività fisica potrebbe comportare qualche fastidio del tipo riferito, anche se sforzi massimali andrebbero evitati ancora per un po'.
Un controllo periodico dal vivo è indicato.
[#2] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore grazie per la celere risposta,
Tra gli sforzi massimali intende quindi anche le flessioni sulle braccia?
Magari tre mesi di attesa dall'operazione sarebbe l'ideale?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

se per flessioni sulle braccia intendiamo un esercizio in posizione orizzontale prona, da cui non solo con lo sforzo degli arti superiori si solleva l'intero corpo, direi di si.

deve considerare che con questo tipo di attività entrano in funzione anche i muscoli della parete addominale e quindi viene messa in tensione anche la regione sottoposta ad intervento chirurgico.

inoltre deve considerare, anche se non ha indicato nella sua richiesta che tipo di intervento sia stato eseguito precisamente, ed per questo mi associo con il collega che le ha inizialmente risposto che ha indicato a chiare lettere che le valutazioni a distanza hanno dei limiti, che dovrebbe essere stata posizionata una protesi, e che per la stabilizzazione di questa devono passare almeno sei mesi. questo non vuole dire che dovrà rimanere fermo per tale periodo ma che gli sforzi potranno riprendere ma progressivamente.

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Tutto chiaro grazie mille!
[#5] dopo  
Utente 211XXX

Iscritto dal 2011
Approfitto per l'ultimo chiarimento,
la bicicletta é da evitare?
Grazie