Utente 292XXX
Buongiorno a tutti voi e grazie in anticipo dell'aiuto che vorrete darmi.
Vi sottopongo un quesito che riguarda il mio partner: sono infatti quasi convinta che soffra di fimosi.
E' una persona adulta che non si è mai fatta visitare.
Volevo capire cosa comporta non curare questa patologia nel caso in cui non crei alcun disagio se non la necessità di maggior igiene per evitare il formarsi di odori sgradevoli che si creano però con estrema facilità.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
il problema della fimosi sono dolore alla evaginazione del glande, scarso controllo eiaculatotio, inefezioni, possibilità di strozzamento del glande (parafimosi), lacerazioni del prepuzio. Mi pare il caso che una robetta come la fimosi non sia il caso di correre tali rischi.
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Utente,credo che,in presenza di una fimosi che puo' provocare anche un'infezione,non resta che far valere ...le proprie ragioni ed invitare il partner a prendersi le proprie responsabilita' e consultare uno specialista.Cordialita'
[#3] dopo  
Utente 292XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille per la rapida risposta!
Seguirò sicuramente il vostro consiglio.
Cordialmente.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.