Utente 274XXX
buongiorno, inizio spiegandole un po il mio sintomo: io sono una persona molto ansiosa quindi ogni sintomo che mi preoccupa vado in panico,il problema e che a volte mi capita di avvertire sul lato sinistro all'altezza del cuore come dei pizzichi o fitte improvvise,che durano qualche minuto con pausa di 10 o 15 secondi una dall'altra poi scompaiono per giorni e ritornano sempre con la stessa persistenza.volevo chiedere se poteva essere un fatto ansioso o intercostale,so soltanto che quando mi vengono penso subito che sia un infarto,e vivo nel terrore.il mio medico di base dice che probabile e un fastidio intercostale e non a livello cardiaco.spero lei possa aiutarmi a chiarire l'idee.. distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Lei ha compreso perfettamente che i suoi problemi sono di tipo non cardiologico....le sue paure sono da ricondurre alla nevrosi d'ansia. I disturbi che riferisce non sono compatibili con un'origine cardiaca e qualunque ne sia la causa (risentimenti muscolari, nevralgie o altro) l'ansia non fà che accentuarli...Cerchi di tranquillizzarsi e non pensi più al cuore.....
Saluti
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per il consulto,e spero riesco a rilassarmi un po..!!! buonagiornata