Utente 230XXX
Salve vorrei porre all'attenzione un dubbio che mi lascai un pò perplessa. Nei giorni scorsi tastandomi l'inguine in senso orizzontale , avverto la presenza di un noduletto morbido e molle assolutamente indolente, ho pensato ad un linfonodo infiammato visto che ho eseguito un tampone vaginale per sospetta candida, ma volendo andare a fondo ho eseguito un'ecografia della zona. La diagnosi ecografica è stata di ernia inguinale escludendo in modo assoluto il sospetto di linfonodo infiammato. Devo ammettere che la cosa mi ha lasciato un pò dubbiosa visto che non ho dolore , quindi chiedo è davvero possibile che sia un'ernia e non un linfonodo? L'ernia si vede dall'ecografia quindi? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Non sempre è facilissimo distinguere eco graficamente un'ernia da un linfonodo. Pertanto deve richiedere una visita chirurgica poiché la diagnosi di ernia è essenzialmente clinica.