Utente 296XXX
Buongiorno Sig.ri dottori,
Sono un ragazzo di quasi 20 anni e dal 2001 mi reco costantemente dal dentista per diversi problemi.
Iniziai con il problema della “masticazione profonda” fino ad arrivare all’allineamento dei denti e ora al bruxismo e dolore alla zona delle ATM.
Misi diversi apparecchi ortodontici fino al2009. Circa 4/5 anni fa iniziai a sentire un click alla mandibola e successivamente dolori alla zona temporo-mandibolare. Dopo una visita al centro stomatologico, effettuata nel 2009 i dottori decisero di creare dei coni con della pasta dura sopra i secondi molari, convinti che questo rimedio potesse giovare al dolore e al click. I coni si ruppero dopo meno di una settimana.
Nel 2011 l’odontotecnica, che tuttora mi ha in cura, mi disse di effettuare un’“ortopanoramica delle arcate dentarie” e un “telerx cranio per cefalometria”. Il referto fu: “Non evidenti lesioni periapicali” e “Telerx effettuato per valutazioni cefalometriche”.
Fino all’anno scorso non feci più visite al riguardo né decisi di chiedere aiuto nuovamente circa il click ma mi sottoposi solo al problema del bruxismo; l’odontotecnica mi suggerì il Bite. Con questo il digrignamento dovrebbe risolversi ma mi è stato “ordinato” di estrarre tutti e 4 i denti del giudizio (uno dei quali incluso) perché, testuali parole, “i denti del giudizio sono causa di disturbi alla zona temporo-mandibolare”. Il Bite è stato “costruito” prima che i 3 denti su 4 spuntassero; oggi, avendo 3 denti estrusi, il Bite non si aggancia più bene. Prima di ripresentarmi dall’odontotecnica, mi disse di estrarre i 4 denti; questa mi consigliò di fare una visita in ospedale per procedere all’estrazione contemporanea di tutti e 4.
All’ospedale l’odontoiatra si rifiutò di fissare l’appuntamento di estrazione perché i denti sono sani quindi, come mi venne detto, non si può prendere questa responsabilità.
Ora, mi chiedo, è veramente necessario estrarre i 4 denti sani del giudizio?
È possibile che con solo il Bite il click vada apposto? O il Bite serve esclusivamente per il problema del bruxismo? (perché nonostante io mi sforzi di non aprire completamente la bocca durante lo sbadiglio, mi provoca un certo fastidio).
Consultando un’amica dentista mi disse che a lungo andare potrebbe causare artrosi. Sentii, da voci di corridoio, che esiste una “artroscopia temporo-mandibolare”, è opportuno richiederne un consulto medico? È efficace?
Circa il bruxismo non ho dubbi che il Bite possa aiutarmi ad alleviare il digrignamento, ma con riguardo al click, come posso curarlo?
Grazie mille in anticipo.
Auguro una buona serata,
Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
la problematica da Lei riferita appare alquanto complessa. Ritengo utile porre alla Sua attenzione quanto segue:
-il click articolare di per se non rappresenta un reperto patologico, soprattutto in giovane età.
-auspico che Lei sia attualmente in cura, o lo sia stato, da un medico dentista/ odontoiara, eventualmente specialista in ortognatodonzia e non presso un odontotecnico, figura ausiliaria alla professione odontoiatrica ma non abilitata alle cure del paziente in quanto priva delle competenze ed autorizzazioni previste dalla legge e che pertanto esercita la professione abusivamente
-é opportuno che le problematiche relative al bruxismo ed alla eventuale estrazione dei denti del giudizio che Lei riferisce siano valutate in maniera complessiva dalla adeguata figura professionale del medico dentista/odontoiatra, auspicabilmente specializzato in ortognatodonzia o comunque con competenze specifiche nella cura dei disturbi gnatologici.
A tale professionista può riferirsi per avere tutti i chiarimenti circa i piani di cura proponibili relativi alla sua occlusione, alla sua parafunzione (bruxismo) ed a ciò che ne consegue (cure ortodontiche, estrazione dei denti del giudizio, terapia con bite.
-la valutazione artroscopica della articolazione temporo-mandibolare é una metodica avanzata di diagnosi e terapia di disturbi articolari cronici e complicati, soluzione estrema quando altre terapie hanno fallito o non sono state eseguite in tempo. Viene eseguita dal chirurgo maxillo-facciale in sala operatoria in anestesia totale: nel Suo caso valuterei dunque tale opzione solo successivamente alla visita gnatologica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dr.
mi scuso per l'errore commesso, sono in cura da un odontoiatra, una volta al mese l'odontotecnica si reca presso lo studio dell'odontoiatra (sempre in presenza di quest'ultimo) e insieme effettuano la visita.
Mi scuso ancora per l'errore.
Al più presto fisso una visita gnatologica.
Grazie mille per il tempo dedicatomi,
Cordiali Saluti.
[#3] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Vorrei aggiungere un'ultima cosa.
la mal occlusione e il click alla mandibola potrebbero essere cause di inidoneità militare?
[#4] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Buongiorno
molto bene: la Sua odontoiatra curante ed la consulente ortodontista (immagino, ribadendole quanto già detto rispetto alla figura dell'odontotecnico) provvederanno ad indicarLe un professionista con adeguate competenze per risolvere il Suo problema che, voglio rassicurarLa, non la rende inidoneo al servizio militare, può starne certo.
Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Ho le impresssione che le idee siano alquanto confuse.
Sarebbe meglio, però, che lei postasse il quesito nella sezione "gnatologia clinica".

Cominciamo ora a fare chiarezza su alcuni concetti:
bruxismo e malocclusione (denti storti) sono dei fenomeno completamente diversi fra loro, che hanno in comune esclusivamente il fatto di dare entrambi disturbi all'ATM.
E basta.
Una persona, naturalmente, può essere bruxista E malocclusa contemporaneamente, con conseguenze facilmente immaginabili.

L'esito della problematica all'ATM è l'artrosi, ovvero una deformazione dei condili della mandibola, del disco e delkla cavità glenoidea; in altre parole, della zona dove la mandibola si attacca al cranio.

Una delle terapie sia della malocclusione che del bruxismo è il bite, che risulta efficace in entrambe le patologie.
Sto parlando di un bite costruito su misura in materiale rigido, non quelle parodie che si vendono in farmacia.

Il click in presenza di dolore è da trattare senza alcun dubbio.

L'odontotecnico NON DEVE EFFETTUARE VISITE SUL PAZIENTE, che sono cpompetenza dell'odontoiatra (o del medico dentista).
E' UN REATO, e se il dentista è presnete o connivente, sono in due a commetterlo.

La figura di riferimento è lo gnatologo, non l'ortodonzista.
Chi è lo gnatologo lo descrivo in questo link:
www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui

Ulteriori informazioni sul bruxismo, da leggersi nell'ordine in cui li presneto, sono disponibili qui:
www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_cause.pdf
www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_diagnosi.pdf
www.malocclusione.it/archivio/bruxismo_terapia.pdf
www.medicitalia.it/minforma/Gnatologia-clinica/1363/Bruxismo-diagnosi-e-terapia


.

[#6] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio caldamente entrambi Voi medici per il tempo dedicatomi.
Ora prendo appuntamento per una visita con uno gnatologo e, molto fiduciosamente, spero in una risoluzione dei problemi.

Grazie infinite.
Cordialmente,
buona serata.