Utente 664XXX
Buongiorno e, prima di tutto, grazie per il servizio che prestate.
Sono un ragazzo di 19 anni con scarsa esperienza sessuale (diciamo che il numero delle mie esperienza si puo contare sulle dita di due mani). Spesso (anzi sempre) mi capita di avere delle perdite di sperma (anche se non so se si tratta effettivamente di sperma perchè mi sembra decisamente piu "trasparente") durante un qualsiasi momento di eccitazione, che si tratti del rapporto sessuale con la mia ragazza (con cui ho rapporti da un paio di mesi) o anche di un semplice bacio appassionato. La cosa mi preoccupa perchè queste perdite sono molto consistenti, paragonabili in quantità con lo sperma che fuoriesce durante l'orgasmo. le perdite si verificano anche durante la masturbazione in quantità consistenti e , spesso, anche a pene non completamente eretto. Durante il rapporto sessuale queste perdite creano, a mio parere, un ulteriore problema: la rottura del preservativo che nel giro di pochi minuti si riempie di liquido. A questo problema se ne aggiunge uno di eiaculazione precoce che nel giro di 2-3 "colpi" arriva (questo problema è però stato abbastanza risolto con l'utilizzo di preservativi ritardanti che funzionano, tranne per il fatto che spesso si rompono).
queste perdite possono essere dovute a qualche disfunzione della prostata o di altro, oppure sono dovuti alla mia scarsa esperinza?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,credo che,per quanto riguarda le secrezioni in corso di eccitazione pre coito,si tratti di uretrorrea ex libidine (simile all'acquolina in bocca...) che,in genere,non é fecondante. L'eccessiva secrezione,unita all'eiaculazione precoce ed alla scarsa esperienza,può confondere il quadro clinico,già complicato dalle rotture del profilattico...!Confesso che il quadro non mi é chiaro,per cui,prima di esprimere un giudizio,aspetterei che le esperienze si raddoppiassero e,quindi,mi sottoporei ad una visita specialistica chiarificatrice...Buon lavoro!Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ti consiglierei comunque una visita andrologica se non l'hai mai effettuata anche per aiutare a capire alcune situazioni fisiologiche
[#3] dopo  
Utente 664XXX

Iscritto dal 2008
ringrazio innanzitutto per le risposte e per la velocità con cui sono state date. Dr. Izzo lei dice che il quadro non è tanto chiaro: posso fornire ulteriori dati o precisazioni per rendere la situazione piu chiara e comprensibile?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...porta pazienza e prendi le opportune precauzioni anticoncezionali...Ne riparliamo fra un pò...Cordialità