Utente 713XXX
salve, sono un ragazzo di 17 anni e ho diversi problemi al pene! Premettendo che non credo affatto di avere problemi di erezione e di eiaculazione, i miei problemi son + gravi credo..innanzitutto credo di avere il frenulo corto, xkè quando ho il pene in erezione la pelle non scende del tutto e il glande non è scoperto..è come se si blocca a metà..e se provo a forzare mi fa male..Il secondo problema è che quando tocco il glande (sia in erezione che..quand'è normale) mi fa male..sento dolore..e ho notato..ke dietro..dov'è il frenulo è tipo violetto (il glande)..nn so...ultimo problema è ke è curvo! ovvero..quando il pene è in erezione presenta una curvatura verso destra..e sembra anke ke il glande sia spostato...COME DEVO FARE??? AIUTATEMI!

Grazie,
Marco

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
sicuro? anke il fatto ke mi faccia male il glande è provocato dal frenulo corto?? grazie 1000!! ...mi spiace esser minorenne xkè mi imbarazza molto parlarne ai miei..aspetto anche la risposta del professor Giovanni Martino..
La ringrazio
Cordiali saluti,
Marco
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
non vorrei aggiungere molto a quanto già è stato detto a proposito dei Suoi problemi. Capisco che possano crearLe ansia, ci mancherebbe altro: avere così tanti dubbi e perplessità, il non sapere se qualcosa esula dalla norma e, soprattutto, non poterne parlare con nessuno!
A tale prposito vorrei chiarire una cosa: per essere sottoposti ad una visita non occorre essere maggiorenni!
Con questo voglio dire che Lei può tranquillamente esporre i Suoi problemi al Medico di famiglia che, ovviamente, e fino ad un certo limite è legato all'assoluto rispetto del segreto professionale.
Se il Medico di base non La convince troppo (magari troppo amico della Sua famiglia), può limitarsi a chiedergli una impegnativa per una visita di controllo Andrologica. Con la "ricetta rosa" in mano, non Le resta che recarsi in una Struttura Pubblica Universitaria o Ospedaliera della Sua città o di Napoli ad esempio e sottoporsi a visita in piena tranquillità e anonimato.
Ben altri sarebbero i problemi se lei dovesse essere sottoposto ad esami strumentali o ad interventi chirurgici: in questo caso è indispensabile l'approvazione scritta di entrambi i genitori!
Volendo poi scendere nel dettaglio di quanto da Lei esposto, si, credo che molti dei segni e dei sintomi che Lei riferisce siano imputabili ad un frenulo troppo corto oppure ad una fimosi. Tenga presente poi che molti incurvamenti del pene rientrano nelle variazioni della norma.
Davvero non posso dirLe di più, a meno che Lei non decida di fare una gita a Roma...ci siamo capiti vero?
Affettuosi auguri per tutto e un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
Vi ringrazio! Comunque ne parlerò a mio padre e andrò a farmi vedere..Se potessi verrei anche a Roma..anche perchè l'ospedale di Salerno non è mica molto sicuro eheh..cmq
Grazie!

Marco

AH..ma la fimosi cosa è?
Ma il fatto che mi faccia male il glande se lo tocco (anche se il pene è normale) può essere ricollegato al frenulo corto?
[#4] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
e la fimosi kos'è?
[#5] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
E come funziona la plastica del frenulo...o la circoncisione?? Io ho un po' paura! ma si fa l'anestesia si?
[#6] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
ok..ma dopo quest'intervento..sentirò x un po' del dolore? o sarà "come nuovo" ?
[#7] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
posso sapere un'altra cosa? per fare questo intervento dovrò stare dei giorni in ospedale? o basterà che starò un solo giorno (ovvero quello dell'intervento)?
[#8] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2005
Scusatemi se sono curioso...ma come verrà fatto quest'intervento?...a me preoccupa molto la circoncisione!! Spero non serva!! Anche perchè mi fa molto senso..
Ma quando mi faranno quest'intervento...dovrò avere il pene normale..o in erezione?