Utente 294XXX
Buonasera, nel mese di Novembre ho subito una piccola operazione per rimuovere un Ernia ombelicale. Il chirurgo disse che l'ernia era minuscola e quindi non occorreva utilizzare la rete ma bastavano utilizzare i punti. Dopo l'intervento, come consigliato dal chirurgo, non ho effettuato il minimo sforzo per 40 giorni e per sicurezza ho anche aumentato il periodo di riposo, riprendendo l'attività fisica dopo 3 mesi. Ma da subito, cioè pochi giorni dopo l'intervento, mi sono reso conto di sentire nell'ombelico la stessa "pallina" che sentivo prima dell'operazione, ma pensando che fosse normale non gli ho dato troppo peso. Ma in questi ultimi giorni quando faccio uno sforzo anche non troppo eccessivo sento di nuovo dolore nella zona addominale. In alcuni giorni ho sentito tipo pungere nell'ombelico e inoltre se premo leggermente l'ombelico sento un po di dolore. Quindi volevo chiedere se tutto questo è normale oppure può esistere qualche problema. Un saluto cordiale e un grazie anticipato. Sandro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Potrebbe darsi che si tratti di una semplice e transitoria reazione alle suture che sono state eseguite nei piani sottostanti alla cute, come invece può darsi di no. Ma é difficile dirle se ci possa essere una recidiva o meno; però è una cosa piuttosto semplice da evidenziare: basta una visita chirurgica di controllo presso l'Ospedale dove è stato operato.
Cordiali saluti