Utente 130XXX
salve sono un ragazzo di quasi 27 anni,lunedi ho effetuato una visita con eco-doppler.ho praticato per 10 anni sollevamento pesi ma il cardiologo mi ha vietato di continuare,vorrei riportarvi alcuni dubbi,ecco l'esito:
atrio sx:nei limiti? e' pericoloso?
ventriloco sx:di normali dimensioni interne con funzione sistolica nella norma
ef 63%camera simpson) che vuol dire ef 63%?
massa ventricolare sx indicizzata aumentata
mitrale:lieve prolasso dei lembi
doppler:rigurgito minimo
con questi risultati posso fare almeno pesistica con pesi leggeri e piu ripetizioni?riducendo il peso del 70 80%?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei ha un ecografia cardiaca nei limiti, anche se pare che lo spessore delle,pareti del ventricolo sembra aumentato e questo potrebbe essere legato,alla sua attivita sportiva.
La frazione di eiezione del 63% é normale
Arrivederci
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
e per quanto riguardo lo sport?mi ha consigliato aerobica,ma per quanto riguarda pesistica neanche ridotta ?come gia chiesto nella precedente domanda?il cardiologo mi ha detto che secondo le ultime informative,per il prolasso e' stato vietato lo sport agonistico!un'altra domanda 4 anni fa nell'eco risulto solo un lembo ora invece risultano due lembi con lieve prolasso,come mai?
[#3] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
il fatto di avere un eco nei limiti mi fa un po paura,visto la mia giovane eta'.ed essere gia al limite mi terrorizza perche' mi sento gia a rischio di superare il limite
[#4] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
l'atrio nei limiti,rischia fibrillazione atriale? scusate per le continue domande,ma quattro anni fa nell'eco risultava tutto nella norma anche ventricolo e atrio,c'era solo lieve prolasso di un lembo,che ora sono due
[#5] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
e riducendo o annullando il sollevamento pesi,il ventricolo o atrio potranno ridurre la loro dimensione?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In italiano "nei limiti" significa normale. Quindi lei ha un atrio normale.
Per cio che concerne la mitrale va sempre distinto il vero prolasso mitralico che è una malattia seria e che spesso richiede l intervento chirurgico dall atteggiamento prolassante di uno od entambi i lembi come pare essere il suo caso. Quest ultimo non richiede alcuna terapia.
Per quanto riguarda lo sport la pesistica è il peggiore sport anche per il cuore piu sano.
Arrivederci
Cecchini
[#7] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille mi sento rincuorato,giusto in tema :-D..ma la pesistica anche ridotta ai minimi termini ogni tanto?giusto per tonificare?
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma quale tonificare, mi faccia il piacere,
, arrivederci
[#9] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
e per quanto riguarda ventricolo?il cardiologo mi ha detto che e' normale per via dello sport che ho fatto..se smetto con sollevamento pesi,puo ridursi?e calcettto posso svolgerlo?
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se lei riduce la fatica il ventricolo sinistro ritornera', nei mesi e negli anni, a spessori normali.
Tutto qui
arrivederci
cecchini
[#11] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
ma la massa indicizzata aumentata,corrisponde a ipertrofia ventricolare?visto che dice ventricolo di dimensioni interne normali...ho praticato sollevamento pesi per 10 anni e sino a 18 calcio agonistico
[#12] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
e se perdo peso,visto che sono di tre o quattro chili sovrappeso,l'ipertrofia calera'?
[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi l ipertrofia è legata alla sua attivita sportiva. Non si riduce certo se perde qualche chilo.
Cordialmente
Cecchini
[#14] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
ma e' grave questa ipertrofia?posso almeno giocare ogni tanto a calcietto?sto facendo attivita' fisica,senza sforzi,del tipo camminata veloce e cyclette leggera...non fumo e non bevo e mangio da anni con poco sale
[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ma certo che puo fare una vita normale, ha un cuore normale per uno sportivo. Eviti la pesistica e favorisca l attivita fisica aerobia quali corsa, bici, calcio, nuoto.
Arrivederci
[#16] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
grazie di cuore era davvero l'ultima domanda,vi stimo tantissimo vi seguo da anni per la vostra campagna per il dae...continuate cosi! ce ne fossero di medici come lei..buon lavoro