Utente 297XXX
Salve.
Ho 42 anni. Da ca. 15 giorni avverto spesso fastidi al petto in zona centrale.
Di recente ho fatto un holter cardiaco, ECG, eco-cuore eco- doppler ed eco addome completo; la dottoressa mi ha detto che non ci sono problemi. Avverto questi dolori o fastidi quasi sempre di sera. In pratica, come un peso sul petto, altre volte come una cosa che mi trafigge, altre volte mi sveglia nel sonno. A volte durano pochi secondi, a volte anche per ore.
Preciso che sono un fumatore, non pratico sport, pressione di sera 135/75 e frequenza cardiaca 64 a volte anche 56.
Il mio medico dice che si tratta di problemi dovuti al cambio di stagione.
Può dirmi cosa ne pensa? Un'ultima domanda; con la venuta di un infarto, pressione e frequenza cardiaca restano invariate?
La ringrazio in anticipo.....
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi fastidi sembrerebbero esser legati a problemi infiammatori gastrici e non di certo cardiaci. Essendo fumatore potrebbe sottoporsi ad un test da sforzo per eliminare ogni residuo dubbio. Ovviamente deve abolire il fumo e ridurre il peso.
Saluti