Utente 298XXX
buon giorno. ad un mese dall'intervento di cataratta, mi è stato diagnosticato un distacco del vitreo con conseguente emovitreo. sono passate due settimane e la l'emovitreo si sta riducendo. io abitualmente assumo l'aspirina (anche due/tre al giorno) per dolori di coxalgia. posso continuare, oppure essendo un farmaco anticoagulante può determinare danni all'occhio? sono stato operato di cataratta anche all'altro occhio (e qui purtroppo una visita ha diagnosticato che la cataratta non è stata tolta completamente e il nuovo cristallino, di marca diversa dal precedente, oltre che farmi vedere colori diversi tra i due occhi, ha delle aberrazioni) e ho il timore che questo possa in qualche modo favorire un'altra emorragia.
sono oramai condannato alla paura?
grazie per il tempo che mi vorrete dedicare.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
la domanda e' interessante nessuno le ha chiesto se facesse uso di anticoagulanti???
io direi di SOSPENDERE , NE PARLI CON IL SUO MEDICO CURANTE...
l'EMOVITREO non e' un bel segnale in un paziente GIOVANE...


lei e' DIABETICO??

IPERTESO??
[#2] dopo  
Utente 298XXX

Iscritto dal 2013
grazie per la risposta. non sono nè iperteso ne diabetico. mi è stato detto che potrebbe essere una conseguenza dell'intervento di cataratta (allora, succederà anche all'altro occhio?).
ma al di là di quello che è successo e dell'aspetto medico, sono preoccupato per lo stile di vita che mi aspetta. come mi dovrò comportare? sono una persona iperattiva ancora inserita giocoforza, nel mondo del lavoro. poi cìè l'orto, il giardino, la musica, la bicicletta..... cosa devo evitare e cosa posso fare? ho cercato molto sul web ma a queste domande non ho trovato riscontro. grazie ancora per il tempo che mi vorrà dedicare.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
non riesce a fare un salto in ISTITUTO per fare due chiacchiere
al massimo mi telefoni, se non sono in SALA OPERATORIA
le rispondo.