Utente 257XXX
sono una ragazza di 20 anni e ultimamente avverto delle fitte al cuore e questo mi agita molto,non riesco piu' a dormire e vivere serena.Premetto che all'età di 17 anni mi sono recata piu' volte in ospedale per problemi relativi a tachicardia e fitte,ma non è risultato nulla di grave.Ho fatto ulteriori visite cardiologiche e risultò tutto apposto e mi dissero che si trattava d'ansia.Mi chiedo se a distanza di tre anni è possibile che sia sopraggiunto un problema al cuore o devo soltanto riandare dallo psicologo e riprendere la terapia con xanax e eutimil (abbandonata circa sei mesi fa).Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dolori che lei riporta per tipi e durata non hanno le caratteristiche del dolore cardiaco.
Penso che un trattamento fara colofco dell ansia potrebbe fiovarle.
Cordialita
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 257XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio dottore..spero sia davvero ansia.