Utente 671XXX
Buonasera, volevo sottoporvi il mio problema... l'anno scorso ho i condilomi e adesso sono pienamente guarito, tuttavia ora mi guardo il pene ogni giorno piu e piu volte... infatti, un po di mesi dopo ho notato che vicino a dove esce la pipi (non ricordo il nome) cera qualcosa di blu... allora mi sono recato dal dermatologo che mi ha detto di stare tranquillo abbiamo fatto delle foto, e poi dei test, il dermatologo mi ha rassicurato dicendomi che era una semplice vena, che durante l'erezione era piu visibile...ed infatti non ho avuto problemi,(visita fatta circa 15 giorni fa), poi mi sono fatto vedere un neo.. e tutto bene... adesso mi sembra di vedere la pelle del glande molto secca..sopratutto dopo la masturbazione, il problema è che non ci sono arrossamenti, ne mi brucia e non si vedono neanche eventuali lesioni, semplicemente essendo secca la pelle quando scropro il prepuzio sento un leggerissimo fastidio, proprio leggero. solo che dopo tutte queste visite i miei genitori mi stanno prendendo per pazzo, ma a me sembra che la pelle sia davvero secca... io uso il saugella per lavarmi le zone intime può essere dovuto a quello? oppure è un'altra possibile malattia sessualmente trasmissibile? premettendo però che ho una ragazza fissa da 2 anni e non ho mai preso malattie da lei... e 15 giorni fa mi hanno visto il pene e il glande 1 medico e un dermatolo... Attendo risposta
Cordiali saluti Nicolo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente,
in questi casi deve fidarsi della risposta datagli da chi la ha visitato, è possibile che un pò di secchezza durante i rapporti possa essere anche dovutra ad una non corretta lubrificazione vaginale
[#2] dopo  
Utente 671XXX

Iscritto dal 2008
ah dimenticavo di dire che ho un leggero pizzichio ad un testicolo e come pieghettine sul glande... io ho pensato pur non essendo un medico ... ad una balanopostite, tuttavia è possibile che il dermatologo non l'abbia riscontrato 15 giorni fa? e come mai non ho bruciore?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La risposta più attendibile la troverà presso il consulto di controllo con lo specialista Dermatologo venereologo, che la inviatiamo a produrre, i nvirtù dell'impossibilità di ulteriori dettami.

cari saluti