Utente 300XXX
Un saluto a tutti voi, miei futuri colleghi (si spera). Sono uno studente di medicina e quando mi è capitato di studiare la fimosi, mi è sorto il dubbio di averne una soprattutto dopo aver visto l'analogia morfologica del mio pene con quella di alcune immagini trovate qua e là.
Ho un prepuzio esuberante che sia a riposo che in erezione copre il glande. Durante la minzione una parte dell'urina rimane nella pelle e devo cercare di farla sgocciolare agitando il pene e asciugandolo con cura. Il problema è che provo un senso di grande fastidio (non lo definirei un vero e proprio dolore) quando cerco di scoprire il glande.
Così qualche giorno fa riesco a farmi vedere da uno specialista nell'ospedale universitario, che dopo una visita mi conferma che non ho una fimosi, ma solo un prepuzio esuberante. Quando mi scopre il glande, provo un grandissimo fastidio che ho riferito. Il medico mi ha detto che si tratta solo di una questione psicologica e mi ha chiesto se fossi sessualmente attivo e gli ho risposto di no. Allora mi consiglia di "trovarmene una e scopare". L'unica limitazione, che però al medico non ho detto, è che sono omosessuale e che non ho mai avuto rapporti per lo meno in ruolo di attivo.
In questi ultimi giorni sto provando a scoprirmi il glande sempre più in basso ma mi risulta davvero difficile. Temo che il mio prepuzio esuberante possa diventare sede di infezione per l'accumulo di residui di urina e smegma, nonostante tenga molto all'igiene. Però passando la maggior parte del tempo fuori casa, è chiaro che non posso lavarmi il pene dopo ogni minzione.
Inoltre sono completamente all'oscuro delle conseguenze del prepuzio esuberante nella vita sessuale.
Vorrei sapere se le mie paure sono fondate e quali misure devo adottare per perdere l'eccessiva sensibilità del glande. Quali sono le conseguenze del prepuzio esuberante? E' necessario od opportuno ricorrere alla circoncisione?
Un ringraziamento a tutti in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
intanto Le confermo che tutti noi o quasi tutti , da studenti ci siamo visti addosso le peggio malattie.
Il prepuzio esuberante non è patologico in quanto si riesce bene a scoprire il glande ed eseguire toilette.
Altra cosa è il restringimento fimotico che in effetti si può , a volte, evidenziare solo in erezione!