Utente 300XXX
Salve.
Ho riscontrato ormai da qualche anno il problema di non riuscire a scoprire il glande: quando il pene NON è in erezione, la pelle scorre abbastanza normale, anche se comunque con piccole difficoltà che a volte si presentano e altre no, mentre se il pene è in erezione, il glande è completamente coperto dalla pelle e se provo a scoprirlo con le dita non ci riesco, rischierei di forzare troppo la pelle e mi farebbe male. Solo una volta sono riuscito a scoprirlo circa per metà, ma la pelle si è letteralmente bloccata intorno al glande stringendolo, ma fortunatamente sono riuscito a riportarla su.
Non ho mai avuto rapporti sessuali, quindi non mi sono mai posto particolari problemi, come potrei risolvere?
Se volessi farmi visitare, devo prima farmi controllare dal medico di famiglia? E scusate la mia ignoranza, l'andrologo controllerà il pene anche in erezione?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,un esperto andrologo non ha alcuna difficoltà a porre una diagnosi ed una terapia corrette.Cordialità.