Utente 105XXX
Buonasera..il mio babbo,71 anni,é stato sottoposto 12 mesi fa a gastrectomia per neoplasia. Fatti più cicli di chemio a dicembre la sospende per fare PET perché aveva il ca19-9 alto.PET negativa,TAC con contrasto negativa ma il marker continua a salire e tutt'oggi é a 400..oggi,quindi dopo 4 mesi altra PET e sempre negativa!venerdi sará sottoposto al transito del tenue... Cosa si cerca con questo ulteriore esame che la PET non veda????ad una conoscente la PET non aveva visto un cancro del duodeno.....Premetto che il babbo si sta riprendendo solo adesso e che da circa15 gg ha conati di vomito che noi attribuiamo a stress.Ringrazio in anticipo,Patty
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<conati di vomito che noi attribuiamo a stress>>,
è probabile che i colleghi pensino ad una compromissione del transito nel piccolo intestino.

Sarà comunque opportuno che lei raccolga maggiori elementi di giudizio che potranno esserle forniti da coloro che hanno in cura suo padre, in quanto pienamente consapevoli delle condizioni clinico-sintomatologiche del suo papà.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
Ma mi scusi,la PET un'eventuale compromissione del piccolo intestino non la vede?? devo dire che Vi ho posto questo interrogativo perché lo"staff" che segue il babbo non ci dice nulla al di la' del fatto che PET NEGATIVA-MARKER ALTO non sono comprensibili....
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
... ed hanno ragione.

Con i limiti di una valutazione a distanza posso dirle che
la PET ha un’elevata affidabilità diagnostica ma va anche precisato che non esiste per nessuno strumento diagnostico (in medicina) l'attendibilità al 100%.

La PET, quindi, seppur ottimo strumento diagnostico, come tutti gli esami, ha anch'essa una certa percentuale di errore.